Pentone, continuano le iniziative promosse dall'Amministrazione comunale e dalle associazioni
Menu

Pentone, continuano le iniziative promosse dall'Amministrazione comunale e dalle associazioni

cerimonia Caduti PentonePENTONE – Una serie di iniziative, particolarmente partecipate, si sono tenute nelle ultime settimane a Pentone. Le insegnanti della scuola elementare, in occasione dei 90 anni dall’inaugurazione del Monumento ai Caduti di Pentone, hanno fatto esibire bambini e ragazzi, che hanno intonato l’Inno d’Italia e ballato, offrendo un emozionante momento all’intera comunità.
Sono quelle stesse insegnanti di Pentone, Leonarda Rallo e Giuseppina Paonessa, che durante l’anno scolastico organizzano anche laboratori scientifici e non solo, insegnando ai più giovani, per esempio, le regole della scienza e della matematica attraverso esperimenti scientifici.
Nondimeno, alla presenza delle Forze dell’Ordine e della banda del paese, la consigliera comunale Giuditta Mattace, con delega alle Politiche Sociali, ha consegnato a nome dell’Amministrazione – presente al gran completo – una targa al novantanovenne soldato Raffaele Rubrino, “per l’incrollabile fiducia mostrata nella Patria e l’onore nel difenderla”, ed un’altra al giovane artista di Pentone Maurizio Veraldi – in arte Movie Rush – “per l’impegno e la professionalità offerti negli anni alla sua Comunità”.
Molti applausi si sono registrati anche in occasione dell’intitolazione del Piazzale cittadino ai Caduti pentonesi.
E poi ancora: convegni, con relatori del calibro del dirigente generale dell’A.R.S.A.C., dott. Antonio Scalise, ed il giovane storico catanzarese Salvatore Bullotta; la Festa d’Autunno, organizzata dalla Pro Loco di Pentone in collaborazione con il Comune, che ha attratto nel paesino presilano centinaia di visitatori e che ha visto la partecipazione anche di diverse Pro Loco della Provincia di Catanzaro; feste per i bambini a S. Elia, e molto altro ancora, spesso meno visibile.
Insomma un Comune che sta mettendo in atto tante iniziative, nonostante le difficoltà oggettive nel poter fare di più anche a causa della mancanza di risorse disponibili, a tutti i livelli, come precisato dalla stessa consigliera Mattace, che in più occasioni si è complimentata con le associazioni, gruppi e comitati per il lavoro svolto anche negli ultimi mesi in collaborazione con l’Amministrazione comunale, dimostrandosi particolarmente capaci nella realizzazione degli eventi.
“Per rilanciare al meglio il nostro territorio comunale e fungere da traino per la Presila catanzarese – ha detto la Mattace – è indiscutibilmente necessaria la collaborazione di tutti gli attori, i cittadini in primis. A Pentone fortunatamente le professionalità e la voglia di fare non mancano, quindi siamo sulla buona strada”.
Il sindaco, dott. Michele Merante, nei suoi molteplici interventi ha invece fatto più volte appello alle altre Istituzioni affinchè favoriscano concretamente lo sviluppo, partendo da investimenti seri sulle infrastrutture e sull’ambiente e, nondimeno, sui percorsi turistici, su cui Pentone punterà molto.
Per sabato e domenica prossima (21-22/11), peraltro, è già prevista la prossima iniziativa patrocinata dal Comune di Pentone, organizzata da un gruppo di donne pentonesi, I.R.I.D.E.: per l’occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle Donne (25/11), alle ore 17 nella Sala del Consiglio comunale sarà presentato il libro della scrittrice catanzarese Jesa Aroma e domenica i bambini della scuola media di S.Elia, con la maestra Anna Rotundo, tratteranno il tema delle spose bambine.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa