Tonino Gentile, nonostante tutto, confermato sottosegretario ai trasporti
Menu

Tonino Gentile, nonostante tutto, confermato sottosegretario ai trasporti

Tonino GentileROMA - Con l'ufficializzazione delle nomine di vice-ministri e sottosegretari è stato confermato l'incarico di Tonino Gentile a sottosegretario al Ministero della Infrastrutture e dei Trasporti. Gentile, però, è stato coinvolto nell'incresciosa vicenda della "censura" del quotidiano L'Ora della Calabria, denunciata dal direttore Luciano Regolo. Il direttore nelle sue dichiarazioni (Leggi) aveva parlato di pressioni provenienti dai Gentile per evitare la pubblicazione di un articolo riguardante il figlio del senatore, indagato dalla Procura della Repubblica nell'ambito di presunte irregolarità in seno all'Asp di Cosenza. Secondo Luciano Regolo, Tonino Gentile, tramite lo stampatore De Rose, avrebbe censurato l'edizione "incriminata" impedendone l'uscita che, ufficialmente, saltò per problemi alla rotativa. Sempre secondo il direttore, lo stesso De Rose intimò all'editore del giornale di stare attento perchè "il cinghiale ferito ammazza tutti". La nomina odierna di Gentile a sottosegretario, secondo molti, mette in imbarazzo il neo Presidente del Consiglio Renzi, ignaro dell'episodio sul quale, comunque, sono in corso le indagini ordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza che dovranno fare chiarezza anche perchè, il confermato sottosegretario e coordinatore regionale di Ncd si è detto subito estraneo alle accuse elevate dal direttore del giornale annunciando querele.

Insieme al senatore Gentile è stato confermato un altro sottosegretario calabrese. Marco Minniti, infatti, ricoprirà la carica di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla sicurezza della Repubblica e gestione dei servizi di intelligence.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa