Vertenza Lpu/Lsu, la vicinanza di Enzo Bruno
Menu

Vertenza Lpu/Lsu, la vicinanza di Enzo Bruno

Enzo Bruno 3I lavoratori afferenti al bacino degli ex Lsu/Lpu rappresentano da quasi due decenni l’asse portante del sistema delle autonomie locali. Garantiscono servizi fondamentali soprattutto nei piccoli Comuni messi in ginocchio dalla drastica riduzione dei trasferimenti erariali e quindi dal blocco del turn over. Non possiamo che esprimere vicinanza a solidarietà a quanti sono in prima fila per difendere il proprio diritto alla dignità del lavoro e al giusto riconoscimento di anni di impegno e sacrifici che possono essere ripagati solo con la stabilizzazione. Non è possibile che questi lavoratori che prima di tutto sono donne e uomini con storie personali, famiglie, problemi e aspettative che vanno rispettati, siano costretti a far conoscere il proprio dramma al Governo nazionale, sordo agli appelli e alle lettere della Regione Calabria, bloccando il traffico ferroviario della Stazione di Lamezia Terme, a costo della propria incolumità fisica. Giusta e apprezzabile l’interessamento della deputazione del Partito democratico calabrese e del presidente della Giunta regionale Oliverio. La risposta a questa drammatica situazione che rischia di avere conseguenze sociali devastanti soprattutto in Calabria, non è la promessa del reddito di cittadinanza ma la concreta attuazione delle misure già in campo per la stabilizzazione.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa