Girifalco, "C'era un tempo sognato che bisogna sognare"
Menu

Girifalco, "C'era un tempo sognato che bisogna sognare"

GIORNATA MIGRANTIGIRIFALCO - In occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione istituita con una legge voluta dal Parlamento e promulgata dal presidente della Repubblica il 21 marzo 2016, il Comune di Girifalco ha organizzato un'iniziativa in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Girifalco - Cortale, il Centro d'Accoglienza "L'Approdo" e l'Associazione Teatro Popolare Girifalcese. La manifestazione, dal titolo "C'era un tempo sognato che bisogna sognare.... - Migranti Stranieri, accoglienza oltre la paura", si svolgerà domani 3 ottobre alle ore 9,30 nei locali del museo dell'Arte Contadina. Ad introdurre i lavori sarà il consigliere con delega alla Pubblica Istruzione, Concetta Piccione promotrice dell'iniziativa. Seguiranno i saluti del sindaco, Pietrantonio Cristofaro e quelli del dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo, Margherita Primavera. Subito dopo sarà padre Piero Puglisi, presidente della Fondazione Città Solidale, a prendere la parola. I lavori saranno impreziositi dalla proiezione di un video e dal reading a cura dell'associazione Teatro Popolare Girifalcese. Parte centrale dell'iniziativa sarà la conversazione con la scrittrice Daniela Rabia, autrice del libro "Matilde. Non aspettare, la vita non ti aspetta".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa