Tutto pronto per "Noi che" il 16 agosto al Privilege di Pietragrande
Menu

Tutto pronto per "Noi che" il 16 agosto al Privilege di Pietragrande

Noi cheOrmai manca veramente poco all'evento più atteso dell'estate Calabrese. Il 16 agosto prossimo si terrà la terza edizione di "Noi che". Presso la discoteca "Privilege" di Pietrangrande di Stalettì si ritroveranno i "maggiorenni" di 29 anni. Potranno, appunto, partecipare alla festa solo coloro che sono nati entro il 1983. L'evento, infatti, ha come filo conduttore le mode, gli oggetti, la musica che hanno reso indimenticabile il ventennio che va dagli anni '70 agli anni '80. Solo chi ha vissuto in quegli anni può capire la differenza con quelli di "adesso". Erano gli anni in cui con 500 lire ci si sentiva tanto ricchi da passare un intero pomeriggio in sala giochi. Mentre 10.000 lire sembravano una cifra astronomica, quando un ghiacciolo ne costava 150 e un pacchetto di figurine 50. Non c'era la playstation, al massimo Pong, con due biglie si passavano dei pomeriggi interi. Un mondo meraviglioso che solo chi ha vissuto può capire. Un mondo che rivive ogni anno il 16 agosto nella più bella discoteca italiana "La scogliera di Pietragrande" (oggi Privilege) sulla costa dei Saraceni, 20 minuti a sud di Catanzaro. Le prime due edizioni sono state un successo clamoroso. Non solo per la selezione musicale: un vero e proprio festival della più ricercata disco music 70-80. Ma anche per l'ambiente in cui si respirava non solo amarcord, ma anche tanto sano divertimento. E ormai gli habitué della festa non hanno bisogno di inviti particolari, il 16 agosto si presentano al "Privilege" vestiti secondo le mode del ventennio "magico". Rispolverati da armadi e soffitte: pantaloni a zampa di elefante, Timberland estive, Swatch colorati, Hip hop, e chi ne ha più ne metta, si buttano in pista per rivivere gli anni felici e spensierati della loro giovinezza. E quest'anno, per rendere ancora più bello e travolgente il ritmo di "Noi che", ci saranno gli Adika Pongo. La band, fondata da Niccolò Fabi e capitanata da Alessandro Benedetti e Costantino Ladisa, si è fissata come missione il compito di portare in giro per l'Italia e l'Europa, quella che viene chiamata "Disco Music" e che era suonata da band numerose come gli Earth Wind & Fire, gli Chic, Barry White, Kool & The Gang e tanti altri. Per creare uno spettacolo così ricco, la band originale (composta anche da Andrea Merli alla batteria, Alessio Scialò alle tastiere e l'argentino Pablo Oliver alle percussioni) ha scelto il talento vocale dell'affascinante Francesca Silvy.Saranno proprio loro che selezioneranno le più belle canzoni della disco music italiana e internazionale e le riproporranno a tutti coloro che parteciperanno alla terza edizione di "Noi che".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa