Soverato Eventi
Menu

Soverato Eventi

Scuole Soverato, domani la ripresa con la "divisione" del plesso "San Domenico Savio"

nuovascuolasovsupatrioSOVERATO - Domani, lunedì 9 gennaio 2017, riprenderanno le lezioni scolastiche dopo la pausa natalizia. A Soverato, dopo il trasloco effettuato in questa fase di interruzione delle attività didattiche, le classi della scuola primaria "San Domenico Savio" saranno "divise" tra l'Istituto delle Suore di Maria Ausiliatrice, per le classi prime e seconde, e la scuola di Soverato Superiore, per le classi terze, quarte e quinte. Sembra essere tutto pronto per questo nuovo inizio, con la sistemazione dei locali, avvenuta in special modo a Soverato Superiore, e che ha ricevuto gli ultimi ritocchi proprio in questo fine settimana. Lo spostamento si è reso necessario per poter effettuare una serie di lavori di sistemazione per la scuola che affaccia su Via Trento e Trieste, e beneficiare del finanziamento finalizzato ad essi. La nuova temporanea sistemazione dovrebbe durare fino al termine delle attività didattiche, ovvero fino al mese di giugno 2017, e quindi per il prossimo anno scolastico, studenti, docenti e personale ATA dovrebbero poter fare ritorno nei locali scolastici di Via Castagna.

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

nuovascuolasovsupclasse

L'orchestra di fiati "Città di Pazzano" ha offerto a Soverato il suo concerto di inizio anno

BANDAPAZZANOSOVERATO – Giovedì sera al Teatro Comunale di Soverato si è esibita l’orchestra di fiati “Città di Pazzano (RC)”, che nel tradizionale appuntamento di inizio anno ha scelto la nostra città, con il patrocinio dell'amministrazione, come palcoscenico d’eccezione. Diretta dal Maestro Andrea Graziani e con ben 50 elementi molto qualificati per tutti gli strumenti, l’orchestra ha eseguito ben 13 pezzi tutti d’un fiato, quasi senza sosta, strappando applausi a scena aperta da parte del numeroso pubblico. Bellissima realtà quella approdata a Soverato, un sodalizio ben coeso e, come sottolineato dai suoi rappresentanti, che incontra il favore e sostegno delle realtà imprenditoriali e dei suoi cittadini, con consensi anche fuori dai confini calabresi. I pezzi eseguiti sono stati: Kaisermarsch di R.Wagner, l’opera n.27 Finlandia di J.Sibelius, Il Gladiatore e Pirati dei Caraibi, di Zimmer, Per un pugno di dollari e The Mission di E.Morricone, Air nostalgique di T.Hugens, La legenda del pianista sull’oceano, La vita è bella di Piovani, il valzer “Sul bel Danubio Blu” di J.Strauss, l’”Aida” di G.Verdi, la marcia del grande Radetzky ed ovviamente l’inno di Mameli, cantato da pubblico ed orchestranti. I lunghi applausi del pubblico hanno sottolineato e confermato il gradimento per l’esibizione, a cui ha partecipato, come partner, anche il Maestro orafo Riverso di Davoli Marina. Questa bellissima e riuscita unione musical-culturale ottenuta nella vicina Pazzano, deve far pensare noi soveratesi, che culliamo da sempre la nostra eccellenza musicale, la scuola di musica “U.Pacicca”, a quanti e quali siano le potenzialità della musica, vera e propria “strada” per molti giovani, e che può offrire loro opportunità per il futuro. Sostenere la cultura, la musica, l’arte, ci permette di investire nel futuro dei nostri ragazzi, non dilapidiamo questo tesoro.

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

Christmas Village 2016, il volo della Befana tutte le feste ha portato via (VIDEO)

befana2 2017SOVERATO – Una serata gelida, con una temperatura rigida, ha fatto da scenario, ieri sera, al tanto atteso arrivo della Befana dell’Associazione “A Soverato”. Ancora una volta il volo dolce e lieve della Befana ha fatto dimenticare, per un attimo, il grande freddo della serata, riscaldando l’atmosfera con l’emozione dei nostri bambini. Una serata animata magistralmente dalla coinvolgente e divertente musica dei “Kiss the Cats”, gruppo musicale di soveratesi doc, che hanno intrattenuto il pubblico fino al lancio della Befana. Il programma del Christmas Village, targato Befana, era stato previsto nell’arco di tre giornate, ma il maltempo e il freddo ne hanno condizionato fortemente l’andamento. La risposta del pubblico, come testimoniato dalle immagini, non è mancata. La temperatura rigida è stata affrontata con coraggio da grandi e piccini, e quando la Befana ha fatto la sua apparizione sul davanzale della finestra di Palazzo di Città, una grande ovazione l’ha accolta, e l’ha accompagnata per tutta la sua lieve e morbida discesa fino a terra. Appena atterrata la Befana è stata attorniata dai suoi piccoli amici e, con molta difficoltà, facendosi largo tra la folla, è riuscita a raggiungere la sua casetta, dove i bimbi l’hanno potuta salutare. L’Associazione A Soverato, ha voluto mantenere e rinnovare questa bellissima e spettacolare tradizione, anche se in nuovo scenario, ma sempre con lo stesso fascino e magia. Quest’anno l’associazione “A Soverato”, in collaborazione con le aziende partner, con l’amministrazione comunale di Soverato, e con la Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, ma soprattutto grazie alla generosità dei visitatori del Christmas Village, realizzerà all’interno della città di Soverato dei percorsi tattili per non vedenti, e renderà Soverato ancora più bella ed accessibile a tutti. Ancora una volta l’operato di un’associazione, ma per “A Soverato” non è una novità, darà un forte contributo al miglioramento del tessuto sociale della città, attraverso l’operato dei suoi soci e volontari, a conferma dell’elevato valore di questi nuclei associativi e dell’enorme potenzialità che essi hanno. Qui di seguito il video, ripreso dall'alto del volo della Befana.

Corrado Corradini

Noi Soveratiamo

befana2017

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa