Football americano, Terza Divisione: primo successo per il Black tide Catanzaro
Menu

Football americano, Terza Divisione: primo successo per il Black tide Catanzaro

blacktideE venne il giorno della prima vittoria: convincente ed indiscutibile. I Black Tide Catanzaro espugnano il campo dei Cardinals Palermo e ottengono un successo che vale oro nell’ottica di una partecipazione ai playoff del campionato di Terza Divisione di Football americano che non è più un’utopia, ma un sogno realizzabile, anzi un obiettivo possibile. In Sicilia il team di Megna s’impone per 43-6 dopo aver messo in cassaforte il risultato nel primo quarto ed essere riuscito con autorità a contenere il ritorno della formazione di casa.

Inizio scoppiettante Tre touchdown nei primi minuti: la svolta della partita arriva praticamente subito. I Black tide mettono alle strette i Cardinals, un team con molti esordienti alla prima stagione, che soprattutto all'inizio del match soffrono l'emozione e appaiono quasi bloccati psicologicamente al debutti davanti al pubblico di casa. Prima realizzazione di Antonio Mosca, che sul primo possesso catanzarese , viene lasciato solo dalla difesa di Palermo e prontamente imbeccato da quarterback Marco Megna, si invola in meta. Possesso infruttuoso dei Cardinals e secondo td dei BlackTide con il runningback Carmelo Gentile, imitato dopo pochi minuti da Consuele Morrone per il 21-0: risultato provvisorio ma che nella sostanza sembra invece essere già definitivo.

Strada in discesa Anche nel secondo quarto l'attacco catanzarese si lascia sfuggire poche volte l'occasione di segnare, con il quarterback Megna sempre più protagonista , che quando non può lanciare , corre personalmente. Così al termine di una bella corsa in solitaria , Megna stesso realizza il 28-0.

A differenza che nel primo quarto però , l'attacco dei Cardinals guidato da Lequaglie in cabina di regia e trascinato dal runningback Spinelli appare meglio registrato e inizia a macinare yard e così al termine di una serie di belle azioni del duo Lequaglie - Spinelli, i palermitani realizzano con un bel lancio di Lequaglie per Barcellona , che a fine partita risulterà tra i migliori dei suoi.

La seconda frazione si chiude infine con un altra meta del runningback catanzarese Morrone che fissa il punteggio sul 35-6, sul quale si va a riposo.

Controllo catanzarese Dopo l'intervallo , seconda parte di gara che scorre via veloce, i catanzaresi controllano la gara limitando le sfuriate dei Cardinals , che provano più volte a riavvicinarsi nel punteggio rendendosi pericolosi in almeno due occasioni ma senza esito.
C'è spazio solo per un altro touchdown dei Blacktide Catanzaro ancora con Megna , che fissa il finale di gara sul 43-6.In definitiva una bella gara all'insegna della sportività e della correttezza , vinta meritatamente dai Catanzaresi, con una menzione d'onore Megna nel reparto offensivo e Canonaco tra i difensori BlackTide.

E adesso? Ora dopo i giusti festeggiamenti e un po' di riposo, i BlackTide Catanzaro si concentreranno sulla prossima partita ,in programma domenica 23 aprile , quando tra le mura amiche del Runci arriveranno i campioni in carica e leader imbattuti del girone Sharks Palermo. Vincere sarà difficilissimo ma il sostegno dei supporter sicuramente non mancherà, un entusiasmo che anche ieri virtualmente è arrivato via web grazie alla diretta streaming dell’incontro diffusa attraverso il canale youtube dei Black Tide che, nonostante qualche problema tecnico, è stata seguita da centinaia di utenti unici. Due settimane dopo la sfida con gli Sharks sarà la volta del ritorno con i Cardinals. Ecco, per guadagnarsi la post season ai Black tide basterà con ogni probabilità vincere uno dei prossimi due incontri. Nulla è ancora fatto, intendiamoci, ma l’obiettivo sembra alla portata.

Ufficio stampa Black tide Catanzaro american Football

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa