La CronoReventino aprirà il CIVM
Menu

La CronoReventino aprirà il CIVM

Roppa RizzoLa CronoReventino mantiene intatto il suo appeal di gara molto apprezzata e, nonostante manchino più di 20 giorni alla gara, sono già diverse le iscrizioni giunte presso la segreteria dell’organizzazione. La gara d’apertura del Campionato Italiano Velocità Montagna sarà ricca di partecipanti che vogliono fin da subito verificare le proprie ambizioni per la corsa al tricolore.

Sarà la prima volta che la Calabria, e la Cronoscalata del Reventino in particolare, farà da apripista alla kermesse nazionale e, certamente, non si potrà fare a meno di renderla, nonostante sia già molto apprezzata per circuito, sicurezza, ospitalità e logistica, una gara da segnare nell’album dei bei ricordi.
Racing Team Lamezia, Lamezia Motorsport ed Aci Catanzaro, visti i numerosi attestati di stima ricevuti in questi anni per la capacità organizzativa non solo logistica ma anche sul piano della sicurezza, non si sono fatti trovare impreparati per fare da apripista alla stagione 2017.

Il percorso ha subìto i canonici lavori di aggiustamento ad opera dei tecnici provinciali e l’opera di Mario Roppa (responsabile organizzativo da questo punto di vista) con il suo team sta facendo il resto per far si che la sicurezza del percorso sia ai massimi livelli.
La data del 30 aprile dovrà restare nella storia dei grandi eventi sportivi della nostra città oltre che nella storia del Campionato Italiano Velocità Montagna.

Aprire il campionato, molto atteso e seguito dagli appassionati delle quattro ruote, è un grande onore ma anche un grande onere di responsabilità che peserà sulle spalle degli infaticabili organizzatori lametini sempre pronti, comunque, a dare il massimo per sicurezza, ospitalità e logistica.

“Di solito – spiega Sergio Servidone - l’apertura avveniva in regioni che possono vantare delle gare di una certa importanza e tradizione automobilistica, dalla Sicilia al Trentino. L’investitura della Calabria, evidentemente, ha portato i vertici dell’Acisport Italia a considerare questa nostra gara alla pari di altre tradizionalmente più titolate, per cui ci aspettiamo un riscontro importante non solo dagli addetti ai lavori ma di tutti; dagli sponsor agli Enti Locali che, a dir la verità non sono mai venuti meno nei limiti delle loro possibilità.”

“Sicuramente la Federazione – conclude Servidone - ha voluto premiarci ed io dico che per noi è un Gran Premio ed un gran privilegio ma significa anche che c’è un bel lavoro da fare perché sia noi che tutta la città vuole sentirsi degna di un avvenimento di tal portata. Credo che avremo un buon riscontro anche dal punto di vista economico per la nostra città, visto che l’indotto che la gara si porta dietro ha praticamente fatto registrare il pieno a tutte le strutture ricettive.”

Domenica 30 aprile quando, da c.da Magolà, sarà dato il primo start per scatenare la bagarre tra i vari piloti al fine di aggiudicarsi l’alloro nei vari gruppi e classi oltreché dell’assoluto nazionale, tutti gli occhi degli appassionati delle quattro ruote che sfrecciano in salita, dal vivo o tramite i social network, saranno puntati sulla Città della Piana mai, come questa volta, al centro dell’attenzione.

Programma:
- MERCOLEDÌ 26 Aprile Conferenza Stampa di presentazione
- VENERDÌ 28 Aprile dalle ore 10,00 alle 19,00 verifiche tecniche per la prima volta presso il Parco "Peppino Impastato" di Lamezia Terme.
- SABATO 29 Aprile ore 9.30, prove con partenza da località Magolà di Lamezia Terme.
- DOMENICA 30 Aprile ore 9.30, gara con partenza da località Magolà di Lamezia Terme e a seguire premiazione presso la Villa Comunale di Platania.

Lamezia Terme 8 Aprile 2017

Ufficio Stampa RTLM

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa