Soverato Sport
Menu

Soverato Sport

Francesco Gioffrè

Billy Fall campione in campo e fuori, il cestista senegalese del Soverato salva ragazzo che stava per annegare

billy fallCATANZARO - Avventura extra-sportiva per Billy Fall, ragazzo senegalese che durante i mesi invernali è protagonista sui parquet dei palazzetto calabresi, da formidabile giocatore di pallacanestro qual’è, e che durante l'estate presta servizio come bagnino. Billy, conosciutissimo in particolare nella nostra Soverato per aver giocato con la squadra di basket della città anche nella stagione conclusasi pochi mesi orsono con la vittoria del campionato di Serie D è successiva promozione in Serie C Silver, è stato protagonista di una storia stupenda chiusasi con il lieto fine. Perché ieri mattina a Giovino, Catanzaro Lido, un ragazzino che aveva raggiunto il largo a mare a bordo di una tavoletta da surf si è trovato, improvvisamente, nei guai avendo difficoltà nel tornare a riva; Billy, in “versione-bagnino”, ha assistito alla scena e, senza pensarci due volte, si è lanciato all'inseguimento con la canoa ed è riuscito, alla fine, a riportare in salvo il giovanissimo ragazzo. La notizia ha fatto il giro di siti e social, ovviamente tutti hanno applaudito e apprezzato il gesto di Billy che, ancora una volta, ha dimostrato di essere semplicemente un ragazzo dal cuore d'oro e di amare il prossimo come se stesso, o forse di più. Soprattutto Billy ha nuovamente messo in mostra il suo coraggio, vincendo l’ennesima sfida che gli si è posta davanti. Anche noi ci complimentiamo con lui, che ha ancora una volta dato prova di essere un campione, oltre che sportivo, di vita. Grande Billy, ti vogliamo bene!

Francesco Gioffrè

Catanzaro Calcio; prima fase del ritiro alla conclusione, la squadra convince

catanzaro ritiroCOTRONEI - Altro buon test amichevole, ieri pomeriggio, a favore del Catanzaro nel ritiro pre-campionato in quel di Villaggio Palumbo. I giallorossi di mister Erra si sono imposti per 5-1 sulla Primavera del Crotone (tripletta Zanini, poi Sarao su rigore e Cunzi), mettendo ancora una volta in mostra una soddisfacente condizione fisica e tecnica quando ormai restano pochi giorni alla fine della prima fase della preparazione alla prossima stagione. Le “Aquile” staranno ancora due giorni nell’attuale sede, sabato sera infatti la squadra farà ritorno a Catanzaro e si allenerà allo stadio “Ceravolo”, guardando al debutto stagionale del 13 agosto (derby di coppa a Reggio) ed in attesa di rimettere a posto il Centro Sportivo di Giovino. Da quanto emerso finora possiamo tranquillamente dire che il nuovo Catanzaro sta piano piano prendendo forma ed il gruppo di sta amalgamando bene, nuovi acquisti compresi. Molti di loro hanno già raggiunto la sede del ritiro, altri lo faranno nelle prossime ore, tra essi colui che finora dovrebbe rappresentare uno dei più importanti colpi di mercato messi a segno dalla nuova proprietà; nella batteria d'attacco ecco il forte attaccante Saveriano Infantino, nelle ultime due stagioni a Matera raggiungendo la doppia cifra di reti segnate nella stagione 2015/16, ma purtroppo per lui un’annata successiva condizionata da problemi fisici. Infantino però adesso sta bene e punta a regalare tanti goal al Catanzaro, desideroso come non mai di disputare una stagione da ricordare dopo le delusioni degli ultimi anni. I tifosi sono contenti, Doronzo sta facendo un ottimo lavoro in ottica acquisti con gli arrivi del portiere Nordi, dei difensori Riggio, Di Nunzio e Gambaretti, dei centrocampisti Marin, Spighi e Kanis, degli attaccanti Lukanovic e Infantino, tuttavia la società del presidente Noto non ha ancora finito e intende completare la “rosa” così da affrontare, con la giusta competitività, un campionato di Serie C che si preannuncia entusiasmante.

Francesco Gioffrè

(foto di Romana Monteverde, US Catanzaro)

Catanzaro Calcio, 9 gol alla Caccurese nel test di ieri. Si continua a sondare il mercato

Us Catanzaro logoCOTRONEI - Prosegue la marcia di avvicinamento alla nuova stagione agonistica del Catanzaro Calcio, impegnato in questi caldi giorni estivi a sudare nel ritiro di Villaggio Palumbo. I giallorossi hanno disputato ieri pomeriggio, al “Regia Sila Stadium” di Cotronei, il loro secondo test amichevole; dopo aver battuto una rappresentativa locale, la squadra allenata da Alessandro Erra ha sconfitto per 9-1 la Caccurese, formazione di Prima Categoria, offrendo un'altra prova che ha soddisfatto il tecnico. Sugli scudi l’attaccante Tavares, autore di una tripletta oltre che di una bella prestazione, ad andare a segno anche Sarao e Caruso (doppietta per loro), Icardi e Ferrara, per la Caccurese gol dell’onore firmato da Vona. Come detto, è stata un’occasione ulteriore per testare la condizione atletica dei giocatori, Erra contento a fine gara per la prova di tutti gli effettivi, schierati a turno in campo. Esordio ok anche per il neo-arrivato Marin, soddisfatti anche i numerosi sostenitori giallorossi giunti ieri nel centro sportivo che ospita il Catanzaro. Dopo la domenica di riposo, le “Aquile” torneranno al lavoro già domani, il prossimo test è previsto il 2 agosto contro la Primavera del Crotone.
Nel frattempo, Noto e soci continuano a lavorare in ottica mercato, in settimana si dovrebbero annunciare nuovi arrivi.

Francesco Gioffrè

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa