Basket Soverato
Menu

Basket Soverato

Francesco Gioffrè

Ultima fatica stagionale per il Catanzaro, giallorossi in casa della Paganese

Us Catanzaro logoCATANZARO - Ultimo atto nel girone C di Serie C per la stagione 2017/18, almeno per quanto riguarda la stagione regolare. Sono già diversi i verdetti già sanciti definitivi, come la promozione in B del Lecce e le penalizzazioni di punti inflitte a squadre come Akragas, Matera e Siracusa, alle quali sono stati tolti più di dieci punti con conseguenze importanti in classifica, come ad esempio la retrocessione aritmetica per gli agrigentini e, di fatto, la perdita della possibilità di disputare i playoff per i lucani. Fortunatamente il Catanzaro non ha subito ripercussioni in questo senso e si ritrova a dover disputare la sua ultima gara stagionale, con la salvezza già acquisita, in casa della Paganese. Per i giallorossi si tratterà di un appuntamento più che altro formale visto il già raggiunto obiettivo finale, così mister Pancaro potrà schierare giocatori che hanno visto poco il campo durante questo campionato, complici anche le numerose indisponibilità per infortunio. Ampio turn-over, dunque, previsto per le 'Aquile', tra le quali mancheranno Falcone, Letizia, Cason, Gambaretti, Di Nunzio e Valoti. Modulo oramai canonico per il Catanzaro che anche al "Marcello Torre" di Pagani sfodererà il 3-5-1-1; tra i possibili interpreti il tecnico cosentino dei giallorossi potrebbe inserire molti 'Beretti'. Se per il Catanzaro si tratta di una partita senza particolari significati discorso diverso è per la Paganese del tecnico Fabio De Sanzo, sulla panchina azzurro-stellata da due mesi e reduce da due sconfitte di fila; i campani sono terz'ultimi, sicuri di disputare i playout, ma desiderosi di punti per confermare una migliore posizione di classifica rispetto al Fondi così da dover giocare lo spareggio in casa propria, per cui sarà ovviamente la formazione capitanata dall'attaccante Cesaretti ad avere le maggiori motivazioni. Probabile 3-5-2 per i padroni di casa tra i quali spiccano il portiere senegalese Gomis e l'ex centrocampista del Catanzaro, Bensaja. La gara sarà diretta dal signor Alessandro Meleleo di Casarano, coadiuvato dagli assistenti Gianluca D'Elia e Andrea Niedda, entrambi della Sezione AIA di Ozieri. L'intera trentottesima giornata si giocherà in contemporanea con le partite che inizieranno alle ore 14,30.

Francesco Gioffrè

PROGRAMMA 38.a GIORNATA SERIE C GIR. C: Andria-V.Francavilla, Casertana-Matera, Catania-Rende, Cosenza-Trapani, Fondi-Bisceglie, Monopoli-Lecce, Paganese-Catanzaro, Reggina-Juve Stabia e Siracusa-Sicula Leonzio
CLASSIFICA: Lecce 74, Trapani 68, Catania 67, J.Stabia 54, Cosenza 51, Monopoli e Rende 50, Casertana 47, S. Leonzio 46, Francavilla 45, Bisceglie 42, Catanzaro 41, Reggina 40, Siracusa 39, F.Andria 37, Matera 36, Paganese 32, Fondi 30, Akragas 0

Club Quadrifoglio Soverato, la C2 è realtà! Grande festa per un nuovo trionfo sportivo soveratese

quadrifoglio promosso c2CATANZARO - Adesso si, il Club Quadrifoglio Soverato è promosso al prossimo campionato di Serie C2 di Calcio a Cinque calabrese! Un risultato rincorso da anni che, finalmente, in questa fantastica stagione 2017/2018, la società del presidente Antonio Gualtieri è riuscita a centrarlo. Merito di tutti, della dirigenza brava a costruire una squadra all'altezza di questo campionato di Serie D, vinto con grandissimo merito, agli stessi ragazzi protagonisti ogni sabato in campo, guidati magistralmente da mister Marco Antonio Vitale che oggi può godersi questo straordinario successo. Complimenti ragazzi! La Soverato sportiva oggi celebra un'altra vittoria! Girone B di Serie D, dunque, conquistato a pieni voti dal Club Quadrifoglio, praticamente perfetto in questa stagione con 40 punti totali in diciotto giornate di campionato; è stato sufficiente, quest'oggi, il punto strappato al "Pala Sant'Elia" di Pentone di Catanzaro, casa della Tre Colli Futsal, che ha concluso al terzo posto raggiungendo così un posto nei prossimi playoff promozione; 4-4 il risultato finale maturato al termine di una partita intensa e ricca di emozioni; non è infatti un buon avvio del quintetto soveratese, i padroni di casa attaccano fin da subito passando per due volte in vantaggio, nel finale di primo tempo arriva però la reazione ospite, Politi e D'Aquino firmano la rimonta che lancia il Quadrifoglio verso una ripresa decisamente migliore; è il 36', Girillo completa il sorpasso con il terzo centro biancorosso. Passivo aumentato ulteriormente, poco dopo, grazie a capitan Parisi. Sembra fatta, ma la Tre Colli non è affatto arresa, nella fase cruciale altri due gol che fissano il punteggio sul 4-4, son brividi forti perché un'ulteriore rete avrebbe mandato il Quadrifoglio all' 'inferno', così però non è stato e dunque, al triplice fischio, festa totale per la squadra soveratese, in delirio per questo storico trionfo che è stato festeggiato, da tutto il gruppo, con tanto di caroselli al rientro a Soverato tra l'entusiasmo generale. Da parte nostra un grande applauso a tutto il Club Quadrifoglio Soverato per questo successo, con la speranza di ottenerne altri anche in futuro.

Francesco Gioffrè

Davoli Academy Blingink Soverato, grandissima attesa per la finale playoff di domani contro Vibo C5

Staff societario Davoli AcademySOVERATO - Ancora poche ore e conosceremo la fine di questa stagione sportiva di Calcio a Cinque. La Soverato sportiva si appresta a vivere un sabato importante; se infatti in Serie D il Club Quadrifoglio è vicinissimo alla vittoria del campionato, nel torneo di C2 c'è invece il Davoli Academy/Blingink Soverato che è atteso, domani pomeriggio, da un altrettanto fondamentale e storico appuntamento da non fallire assolutamente, la finalissima dei playoff contro il Vibo Calcio a 5 che mette sul 'piatto' la promozione al prossimo campionato di Serie C1, il massimo torneo regionale e, perciò, competizione di grande prestigio. E' un traguardo molto ambito quello raggiunto dalla giovane società del club davolese-soveratese che si è distinto nel corso di questi mesi in positivo, considerando il salto di categoria conquistato nella passata stagione, dalla D alla C2, fino a giungere al secondo posto in classifica in quella attuale e la conseguente qualificazione agli spareggi. Motivo in più di soddisfazione per il sodalizio biancorosso, inoltre, una vittoria ottenuta davanti all'Autorità Sportiva in quanto lo Zefhir RC, avversario del Davoli-Soverato nella semifinale, aveva contestato il risultato maturato sul campo proponendo reclamo, tuttavia lo stesso è stato dichiarato inammissibile dal Giudice Sportivo dopo aver preso atto delle controdeduzioni proposte dal Davoli Academy, difeso dalla Studio Corapi Avvocati, le quali hanno prevalso sulla tesi della reclamante. Così, dopo il sofferto 4-4 nella semifinale contro lo Zefhir che li ha premiati in virtù del miglior posizionamento in classifica, i ragazzi di mister Cosentino sono adesso pronti a sfidare, ancora una volta al "Pala Scoppa", il temibile Vibo che ha chiuso al terzo posto riuscendo ad eliminare, nella seconda semifinale-derby, i 'cugini' del Futsal Filadelfia. Ricordiamo che la squadra del presidente Comito e del vice Maiolo ha a disposizione due risultati su tre; oltre alla vittoria, anche il pareggio infatti la premierebbe in virtù del secondo posto finale, tuttavia in caso di parità dopo i sessanta minuti di gioco si procederà alla disputa di due tempi supplementari da cinque minuti e, qualora lo stallo dovesse persistere, il Davoli-Soverato sarà promosso. Fischio d'inizio alle ore 15 di domani, anche al Davoli Academy/Blingink Soverato va il nostro in bocca al lupo.

Francesco Gioffrè

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa