Nuovo Basket Soverato k.o. in casa della capolista Lamezia, ora sotto con i playoff
Menu

Nuovo Basket Soverato k.o. in casa della capolista Lamezia, ora sotto con i playoff

BASKETBALL LAMEZIA – NUOVO BASKET SOVERATO 79-49
(20-14, 38-25,66-36, 79-49)

B. LAMEZIA: Rappoccio n.e., Faranna 4, Marisi 4, Lazzarotti 2, Monier 22, Rubino 22, Saladino, Meliadò 2, Fragiacomo, Gaetano 21, Cuccarese n.e., Ragusa 2. Coach Ragusa ass. Desumma ass. Adona
N.B.S. : Iassogna, Molinaro 11, Debarberis, Polizzese 2, Tuccio, Maida 11, Calabretta, Fratto, Goglia 2, Fall 23, Riccio, Tiani. Coach Gioffrè ass. Pullano
ARBITRI: Riggio – Loccisano
NBS logoLAMEZIA – Si chiude con la sconfitta in casa della capolista Lamezia la stagione regolare di Serie C Silver del Nuovo Basket Soverato, a cui va comunque un grandissimo applauso per aver disputato un’annata incredibile e ben al di la delle aspettative, considerato che da neo-promossa qual’era la squadra del presidente Biagio Anastasio si è fatta valere eccome nel massimo torneo regionale, conquistando il quarto posto e, dunque, l’accesso ai playoff per la promozione in Serie B. Il quintetto di coach Stefano Gioffrè ha offerto ieri sera, sul campo di quella che forse si è rivelata essere la formazione più forte del campionato, una buonissima prestazione, tenendo testa ai più quotati avversari per gran parte di gara; i padroni di casa, però, hanno una marcia in più e riescono a recuperare l’iniziale svantaggio chiudendo avanti primo e secondo quarto. La gara prende definitivamente la direzione lametine nei restanti periodi di gioco, ottime le prestazioni di Monier, Rubino e Gaetano per i locali mentre si distingue, ancora una volta nel Soverato, il pivot senegalese e capitano Fall. Dopo essere entrata tra le ‘fantastiche quattro’, dunque, l’NBS ora potrà preparare al meglio l’imminente semifinale playoff, dove sfiderà ancora una volta il Basketball Lamezia; si giocherà, probabilmente tra due settimane, al meglio di cinque gare, la grande speranza di tutti, affinché ne possa beneficiare anche lo spettacolo, è legata allo sblocco favorevole della situazione dei due impianti sportivi (il “Pala Sparti” di Lamezia ed il “Pala Scoppa” di Soverato) attualmente chiusi al pubblico; tutti noi infatti vorremmo che qualcosa cambi in positivo alla vigilia di un appuntamento fondamentale come quello dei playoff, non è infatti bello non potervi assistere, ma soprattutto il danno principale lo subiscono i giocatori in campo i quali, consapevoli di ciò, hanno bisogno di un’ulteriore carica motivazionale per affrontare nel migliore dei modi gare di questo livello.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa