Soverato Calcio a 5
Menu

Soverato Calcio a 5

Francesco Gioffrè

Club Quadrifoglio Soverato pronto per il debutto al "Pala Scoppa", contro il Nausicaa C5

locandina quadrifoglioSOVERATO - Forte dell' 1-6 maturato una settimana fa a Sant'Andrea Apostolo dello Jonio nell'andata del primo turno della Coppa Calabria Memorial "Stefano Gallo" di calcio a cinque, il Club Quadrifoglio Soverato è oramai prontissimo per il return match di domani pomeriggio. Al "Pala Scoppa", con calcio d'inizio alle ore 15, i biancorossi di mister Marco Antonio Vitale sfideranno il Nausicaa con la qualificazione al turno successivo veramente ad un passo; gli andreolesi dovranno infatti vincere con almeno cinque reti di scarto per eliminare i soveratesi i quali, dal canto loro, vogliono ovviamente controllare il grande vantaggio cercando di chiudere al più presto la 'pratica'. Nella partita d'andata il quintetto ha dimostrato di cosa è capace offrendo un gran bel gioco e tantissime azioni spettacolari; Girillo e soci, perciò, intendono bissare la prestazione di sabato scorso e, al contempo, regalare al pubblico soveratese la prima soddisfazione stagionale , ragion per cui è lecito attendersi una partita divertente e ricca di reti. Tutto questo quando mancano oramai poche settimane al via del campionato di Serie D, torneo da cui ci si aspetta molto dal Quadrifoglio che vorrà riscattare la deludente stagione passata lottando per traguardi più consoni.


Francesco Gioffrè

Davoli Academy/Blingink Soverato ancora fuori casa, biancorossi ospiti del Cittanova

davoli acamadySOVERATO - Dopo il ritorno al successo in quel di Gallico, per il Davoli Academy/Blingink Soverato è tempo di una nuova trasferta. Per il nono turno del girone B di Serie C2 i calcettisti di mister Luigi Cosentino se la vedranno con una delle sorprese di questo campionato, la Polisportiva Cittanova che attualmente viaggia in quarta posizione a pari merito col Filadelfia. Si tratta senza dubbio di un avversario temibile per i davolesisoveratesi, pericoloso in particolar modo quando gioca davanti al pubblico amico e, in questa gara, ancora più ostile considerando che viene dal k.o. rimediato a Catanzaro dalla Florentiana. Ranieri e soci, d'altro canto, sono reduci dal netto 1-5 rifilato all'Aurora, in grande spolvero in quell'occasione lo stesso capitano biancorosso, autore di una bella doppietta e desideroso di non fermarsi per aiutare la squadra a raggiungere i traguardi prefissati ad inizio stagione. Il Davoli-Soverato punterà perciò, come al solito, a tornare a casa con punti importanti che possono servirgli per continuare la corsa alla capolista Locri, mentre il Cittanova proverà a piazzare un "colpaccio" che gli consentirebbe di lanciarsi verso i piani nobili della classifica. Con tutta probabilità sarà una gran bella partita, appuntamento per domani pomeriggio, dalle ore 15, al palasport "Chitti" di Cittanova; dirigerà la gara il signor Giuseppe Brogna di Vibo Valentia.

Francesco Gioffrè


GARE 9.a GIORNATA SERIE C2/B: FC Filadelfia-Xenium, Ludos V.M.-Florentiana, Pol.Cittanova-Davoli Academy, Zefhir RC-Rombiolo, Vibo-Pol. Molochiese, Costa del Lione-PGS Aurora Gallico, F.F. Siderno-Django Locri
CLASSIFICA: D.Locri 21, DavoliSoverato 18, Ludos V.M. 17, Filadelfia e Cittanova 14, Vibo e C. Lione 13, Rombiolo 9, A.Gallico, Xenium e Zefhir RC 8, Florentiana 6, FF Molochiese 5, Siderno 4

Catanzaro Calcio, Dionigi : “A Catania siamo stati sfortunati”. Squadra ora con la testa al Derby col Cosenza

dionigiCATANZARO - C'è un po' di amarezza in casa Catanzaro all'indomani della sconfitta di Catania. Al cospetto di una delle principali candidate alla promozione, i giallorossi hanno dimostrato dei miglioramenti per quanto riguarda il gioco ed il carattere. Tuttavia vantano un grosso credito con la fortuna, ultimamente avversa alla compagine di mister Davide Dionigi : “Poteva starci anche un pareggio” - ha affermato il tecnico nel post-partita. L’allenatore delle ‘Aquile’ si è detto “soddisfatto della prova dei ragazzi, avevamo preparato la gara per limitare la qualità dei loro giocatori più rappresentativi come Lodi e Biagianti per esempio”. E in parte i calabresi ci sono riusciti, comportandosi molto bene anche in difesa con le grandi parate di Nordi e la buonissima prestazione di Di Nunzio; la rete di Caccetta che ha deciso la gara è arrivata su calcio da fermo, situazione in cui spesso il Catanzaro ha subito in questo scorcio stagionale. Nella ripresa è poi arrivata la reazione , Letizia ha sprecato l'occasione più ghiotta , ma ormai è andata e la classifica non sorride. C'è però tempo per rimediare, il 29 sarà recuperato il match contro il Sicula Leonzio (ancora a Catania), ma Nordi e compagni guardano partita dopo partita a cominciare dalla prossima, la più importante dell’anno, il Derby di Calabria contro il Cosenza. Si apre dunque la classica ‘settimana di passione’ che precede appuntamenti del genere, giocatori e allenatore sanno che i tifosi guardano soprattutto a questa gara, una gara da cui il popolo giallorosso chiede un solo risultato per ‘vendicare’ l’umiliante 0-3 dello scorso anno.

Francesco Gioffrè

(Foto USCATANZARO1929_RomanaMonteverde)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa