Soverato Calcio a 5
Menu

Soverato Calcio a 5

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Il Comune di Girifalco, aderisce all'iniziativa 'M'illumino di meno'

locandina miilluminodimeno 18GIRIFALCO – “A piedi verso la luna” è l’iniziativa realizzata dal Comune di Girifalco per l’edizione 2018 di “M’illumino di Meno”, la campagna lanciata nel 2005 dai microfoni di Radio2 che, con la trasmissione Caterpillar, ha chiesto ai propri ascoltatori di spegnere le luci non indispensabili. Il Comune di Girifalco, su input del presidente del Consiglio, Elisabetta Ferraina, aderisce alla campagna per la terza volta e, per il 23 febbraio, ha allestito un calendario in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Girifalco e la Ludoteca Fantasilandia. Quest’anno “M’illumino di Meno” è dedicata alla “bellezza del camminare e dell’andare a piedi e alla sostenibilità ambientale. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”, dicono da “Caterpillar”. Perciò, l’idea è raggiungere simbolicamente la luna a piedi. Sono 555 milioni di passi e serve il contributo di tutti.
“Sono moltissime le città e le associazioni che ogni anno – ha affermato il presidente del Consiglio Comunale, Elisabetta Ferraina - aderiscono a questa bella iniziativa che ha la finalità di farci riflettere su quanto la sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente dipendano direttamente dalle nostre abitudini quotidiane. Anche quest’anno abbiamo coinvolto il mondo della scuola ed i bambini più piccoli in questo viaggio immaginario e giocoso verso la luna, convinti che la sensibilizzazione verso i temi ambientali debba partire proprio da loro. L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi. il 23 febbraio spegnete le luci superflue, spegnete la TV e limitate i consumi, uscite a fare una passeggiata, godetevi il cielo senza inquinamento luminoso. E, per quanto possibile, lasciate ferma l’auto: andate a prendere i bambini a scuola a piedi o riducete il percorso che normalmente fate su ruota per lasciare che siano i vostri passi a misurare il mondo”.
Il programma. Si inizia alle 10 con gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto Comprensivo di Girifalco e si prosegue alle 17 nei locali della Ludoteca Fantasilandia. Dalle 19 alle 20 si procederà agli spegnimenti su corso Roma.

Wanda Ferro (Fdi) su soppressione treni regionali

wanda ferro 17CATANZARO -  La rimodulazione del servizio ferroviario interno regionale da parte di Trenitalia è al centro di un’interrogazione a risposta scritta immediata che il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Wanda Ferro (Gruppo misto), raccogliendo le segnalazioni di molti utenti, ha indirizzato al presidente della giunta regionale e all’assessore alle infrastrutture e ai trasporti. Wanda Ferro evidenzia come da una verifica effettuata sul sito di Trenitalia a partire dal primo marzo risulterebbero cancellati alcuni treni regionali (in particolare il treno n. 3692 delle 16,22 e il n. 3694 delle 17,15 da Reggio Calabria Centrale verso Sapri). Trenitalia, negli ultimi anni, ha soppresso numerosi treni regionali e a lunga percorrenza da e per la Calabria, causando disagi nel trasporto locale addirittura nei collegamenti ferroviari Nord-Sud della regione. Inoltre Trenitalia non consente ai titolari di abbonamento su treni regionali, per la tratta oltre Rosarno, di usufruire del servizio dei treni a lunga percorrenza se non previo pagamento di una integrazione tariffaria. “A seguito di una politica aziendale portata avanti da Trenitalia e avallata dalla Regione Calabria, è stato ulteriormente compromesso il diritto alla mobilità dei cittadini, con tagli indiscriminati delle corse ferroviarie che interessano le due dorsali tirrenica e ionica, sulle quali ogni giorno si spostano tantissimi utenti che per lavoro, studio o altro utilizzano il treno, spesso come esclusivo mezzo di trasporto. Un ulteriore taglio dei treni andrebbe ancor di più a penalizzare il collegamento ferroviario in Calabria, per il quale molti cittadini denunciano ritardi, disservizi, guasti, coincidenze quasi impossibili, nonché improvvise cancellazioni di convogli ferroviari che impediscono agli utenti di raggiungere regolarmente la loro destinazione. Se confermata, la scelta di Trenitalia di sopprimere due treni regionali che collegano la città metropolitana di Reggio Calabria alla provincia di Cosenza, privilegiando il trasporto ad alta velocità, rischia di creare gravissimi disagi ai tanti pendolari che si muovono ogni giorno lungo la dorsale tirrenica”. Wanda Ferro chiede quindi al governatore Oliverio e all’assessore al ramo quali iniziative intendono intraprendere affinché vengano scongiurati i disagi ai pendolari, mediante politiche di promozione del servizio di trasporto locale su ferro che, al di là delle specifiche competenze e responsabilità regionali, necessita di adeguate risorse e di una politica coordinata a livello nazionale. Infine il consigliere regionale chiede di vagliare la possibilità di consentire ai titolari di abbonamento sui treni regionali di usufruire del servizio dei treni a lunga percorrenza anche sulla tratta oltre Rosarno senza essere costretti a pagare un sovraprezzo.

Volley Soverato, meroledì sera trasferta a Montecchio Maggiore

Volley Soverato logoDopo due week end di sosta, tra turno di riposo e disputa della finalissima di Coppa Italia, il Volley Soverato riprende il Samsung Galaxy Volley Cup con la trasferta delicata contro Montecchio nel turno infrasettimanale di mercoledì sera, valevole per l’ottava giornata del girone di ritorno. Il Soverato di coach Barbieri si trova al settimo posto in classifica con quarantadue punti ed è reduce dalla bella e meritata vittoria contro il forte Cuneo al tie break; le padrone di casa di Montecchio, invece, arrivano dalla sconfitta, al quinto set, nello scontro diretto a Caserta ed hanno all’attivo venti punti con quattro lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. Ci sarà, dunque, grande voglia di far bene per le ragazze di coach Marcello Bertolini che nel match di andata al “Pala Scoppa” riuscirono a conquistare un punto forse inaspettato alla vigilia. Gray e compagne in questa fase di stagione che le ha viste ferme, hanno lavorato molto bene disputando un allenamento congiunto con Baronissi e stanno preparando a dovere questo match importante per il prosieguo del campionato; le biancorosse del presidente Matozzo vogliono continuare la striscia di risultati positivi e scalare la classifica verso posizioni più importanti. Di certo, non sarà semplice contro le vicentine che al “Pala Collodi” vorranno conquistare punti per la corsa salvezza. E’ stato un fine settimana di allenamenti quello trascorso per le “cavallucce marine” che partiranno per la sede del ritiro nella giornata di martedì, mentre mercoledì mattina sosterranno la consueta seduta di rifinitura. Coach Barbieri con il suo staff tecnico prepara varie soluzioni da proporre in campo e le decisioni finali arriveranno soltanto a poche ore dall’inizio del match; le nuove arrivate, Cecchetto e Gajewska, hanno dimostrato di essersi inserite bene nel, gruppo, con le nuove compagne, dando un importante contributo nelle ultime partite. E’ un Soverato grintoso e determinato a disputare un finale di stagione in crescendo per ottenere un buona posizione di classifica al termine della regular season. Fischio d’inizio mercoledì sera al “Pala Collodi” di Montecchio Maggiore alle ore 20:30 con direzione arbitrale affidata alla coppia Mattei Lorenzo – Piubelli Massimo. A sostenere le ragazze di coach Barbieri saranno presenti anche alcuni tifosi residenti al nord che non vogliono far mancare il loro calore alle ioniche.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa