Soverato Calcio a 5
Menu

Soverato Calcio a 5

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Montepaone: l'opposizione chiede la revoca del bando per la concessione di Palazzo Pirrò

pirroÈ stato pubblicato in data 02 ottobre all’Albo on-line del Comune l’AVVISO PUBBLICO per la concessione in comodato d’uso gratuito ad Associazioni senza scopo di lucro aventi sede legale ed operanti nel territorio comunale di Montepaone i locali di proprietà comunale siti in Montepaone, via Umberto I°, facenti parte del Palazzo Cesare Pirrò per lo svolgimento di attività che prevedano l’accesso del pubblico. Tale bando prevede la concessione in comodato gratuito del bene comunale per una durata triennale, con l’indicazione della presente clausola: «Alla scadenza dei tre anni, il contratto si intende fin d’ora rescisso, salvo la possibilità del Comune di provvedere alla riconferma, previa presentazione di nuova domanda da parte dell’associazione e verifica, da parte del Responsabile del Servizio, dei requisiti richiesti». La lettura di tale clausola induce a ritenere che, alla scadenza dei tre anni, l’Ente possa discrezionalmente rinnovare il comodato gratuito senza limiti con l’associazione aggiudicataria per il sol fatto che questa, sussistendone i requisiti, presenti una semplice domanda di proroga. Tale condizione crea evidentemente una posizione di ingiustificato vantaggio per l’associazione comodataria, nonché espone il Comune a rinnovi senza limite di tempo della concessione gratuita di un immobile pubblico nei confronti di un solo soggetto, senza la previsione di un’accurata e previa verifica sull’effettiva utilità sociale conseguita dalla collettività, unica condizione per non far sconfinare la concessione gratuita in un danno erariale per l’Ente. Il bando, così come formulato, lede i principi di libera concorrenza, parità di trattamento, non discriminazione, trasparenza e rotazione, che devono ispirare l’azione amministrativa nel settore dei contratti pubblici (a maggior ragione ove tali contratti siano gratuiti). Rilevato che il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato per il 17.10.2017 I CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE hanno formalmente richiesto la REVOCA DEL BANDO chiedendone contestualmente la riformulazione conforme ai principi sopra citati.

Chiaravalle Centrale, l'Istituto “Enzo Ferrari” premiato con il Quality Label

qualityPrestigioso riconoscimento per l'Istituto superiore “Enzo Ferrari” di Chiaravalle Centrale, diretto dalla professoressa Elisabetta Zaccone. Nell'ambito del programma di collaborazione tra scuole europee “E-Twinning”, il gruppo di lavoro coordinato dalla professoressa Lorena Gullà ha ottenuto il “Quality Label”, certificato di qualità nazionale che attesta il raggiungimento di un preciso standard in un progetto di gemellaggio elettronico. Il progetto premiato si chiama “Poetry squad: Writing Collaborative Poems” e ha visto l’impegno del Lycée professionnel francese “La Champagne” di Vitre, del Gazi Anadolu Lisesi di Muratpaşa, in Turchia, e, per l'appunto, dell’Iis “E. Ferrari” di Chiaravalle Centrale. Gli studenti, coordinati dai docenti, hanno prodotto un e-book: una raccolta di poesie scritte insieme agli alunni delle rispettive scuole avente come tema l’Africa. L’ascolto di questo continente ha ispirato le poesie prodotte in collaborazione (ogni scuola aggiungeva un verso a quello precedente scritto da un paese diverso), nonché le illustrazioni stesse, disegnate a mano libera dagli studenti. Collaborazione, scoperta, multiculturalismo, integrazione e condivisione hanno dato forza alle parole ed al libero fluire delle emozioni. Grande soddisfazione, dunque, per il risultato ottenuto, tra gli studenti calaresi coinvolti: Martina Daniele, Elisabetta Lucia Fiorentino, Fabiana Fera, Aurora Bertuca, Nouhaila Hajji e Rebecca Molea. Un particolare plauso alla docente coordinatrice, prof.ssa Lorena Gullà. E’ possibile vedere l’e-book al seguente link: https://madmagz.com/fr/magazine/1083898. E-Twinning promuove la collaborazione tra scuole europee attraverso l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Lanciato nel 2005 come principale azione del Programma eLearning della Commissione Europea, nel 2014 è stato integrato con successo in Erasmus+, il Programma europeo per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport. L’IIS “E. Ferrari” di Chiaravalle C.le è entrato a far parte della “community” sin dal 2010 e da allora numerose sono state le occasioni di scambio di best practices con i paesi europei coinvolti.

Cardinale, ANPI Provinciale, su intestazione via a P. Rauti

Locandina Cardinale 20102017Si terrà venerdì 20 ottobre alle ore 17.00 nella sala del Consiglio Comunale di Cardinale, una conferenza stampa del Comitato Provinciale dell’ANPI di Catanzaro, sulla vicenda che nel mese di agosto ha visto varie contestazioni sulla decisione dell’Amministrazione Comunale di Cardinale di intestare una via a P. Rauti, nei giorni scorsi è stata depositata un’interrogazione parlamentare al Ministro degli Interni per chiedere delucidazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa