Calcio a 5: Davoli Academy vince in rimonta sulla Polisportiva Molochiese
Menu

Calcio a 5: Davoli Academy vince in rimonta sulla Polisportiva Molochiese

DAVOLI ACADEMY BLINGINK SOVERATO-POLISPORTIVA MOLOCHIESE 7-4
DAVOLI SOVERATO: Sperlì, Santise C., Bilotta, Ranieri, Raffaele, Parafati F., Parafati R., Santise A., Curcio, Migliarese, Panetta. All. Cosentino
POL. MOLOCHIESE: Monterosso Cr., Pillari, Artieri, Condrò, Mammola A., Monterosso Cl., Mustica, Sicari, Nocifora, Mammola M., Zinghinì, Demaria. All. Cucinotta
ARBITRO: Caroleo di Catanzaro
MARCATORI: 4’, 28’ su rig., 55’ e 60’+1 Ranieri (DS), 13’, 32’ e 36’ Mammola A. (PM), 20’ su rig. Monterosso Cla. (PM), 39’ e 45’ Bilotta (DS), 50’ Raffaele (DS)
NOTE: Espulso nella Pol. Molochiese Condrò per doppia ammonizione. Ammoniti Raffaele, Bilotta, Condrò e Ranieri. Recupero 1’ pt, 2’ st
calcio a 5SOVERATO – Il ritorno alla vittoria in campionato per il Davoli Academy-Blingink Soverato giunge puntuale, dopo due sconfitte consecutive (coppa inclusa), nel terzo turno del girone B di C2 . Dopo sessanta minuti di grande battaglia agonistica, i biancorossi di mister Cosentino riescono a superare al “Pala Scoppa” di Soverato, non senza difficoltà, una coriacea Polisportiva Molochiese. Sette reti a quattro il punteggio finale che consegna così tre punti vitali ai biancorossi soveratesi, i quali hanno avuto il merito di crederci di più rispetto ai reggini reagendo nel maggiore momento di difficoltà, quando cioè ad inizio di ripresa gli ospiti si erano portati avanti addirittura di due reti. E’ stata una gara bellissima, equilibrata e aperta a qualsiasi soluzione fin dai primi scampoli di gara, la contesa si è protratta anche nella ripresa, iniziata alla calcio a 5 1grande dalla Molochiese che ha trovato due reti nel giro di pochi minuti. Nella fase cruciale del match è poi venuta fuori la grande reazione del Davoli che non si è disunito ed è riuscito a ribaltare il passivo, conquistandosi dunque con merito tre punti importanti in chiave classifica e per il morale.
I padroni di casa sono partiti a razzo e già al 4’ una punizione dal limite di Ranieri ha sbloccato il risultato, rasoterra imprendibile per il portiere ospite Cristian Monterosso. Repentina la reazione della Molochiese di mister Cucinotta, in campo con completo viola, Mammola e Artieri ingaggiano un personale duello con lo strepitoso portiere davolese Sperlì, tuttavia il numero uno biancorosso nulla può sul tap-in del numero 10 ospite al 13’. Nonostante i pericoli subiti, il Davoli è vivo, a tenerlo in piedi sono le sontuose giocate di Ranieri; al 20’ però il punteggio cambia ancora, un rigore molto contestato dalla squadra di casa viene trasformato da Claudio Monterosso per il parziale vantaggio della Molochiese, vanificato a due minuti dall’intervallo con un altro tiro dal dischetto, questo in favore del Davoli, realizzato dal solito Ranieri. Ad iniziare meglio la ripresa è la Molochiese, Andrea Mammola sfrutta la classica legge del calcio (in questo caso del calcetto) “Gol mancato, gol subito”, così al 32’ dopo un errore di Raffaele il quintetto reggino, in contropiede, trova il sorpasso portandosi avanti di un’altra rete quattro giri di orologio più tardi. Sembra finita, ma il Davoli non muore mai; la risposta è furiosa ed immediata, al 39’ Bilotta riapre la gara con un bel gol in spaccata per poi rimettere tutto in discussione al 45’ finalizzando uno schema da calcio d’angolo. Gli animi si accendono, fioccano i cartellini e in tutto ciò Raffaele completa la rimonta non fallendo, questa volta, l’opportunità al 50’ battendo da pochi passi Cristian Monterosso. La Molochiese rimedia anche un cartellino rosso per doppia ammonizione di Condrò, piove dunque sul bagnato per la squadra reggina anche perché, al 55’, il Davoli fa cinquina grazie al piatto di Ranieri che manda la palla sotto la traversa. I viola ospiti iniziano così ad assediare la porta locale per riaprire disperatamente la partita, Sperlì è ancora imbattibile e ci mette la faccia, nel senso letterale del termine, alla violenta punizione di Claudio Monterosso; gli stessi sprecano anche un tiro libero con Andrea Mammola (conclusione a lato). Gara chiusa definitivamente nei minuti di recupero con la quarta rete personale di Ranieri, ora per il Davoli-Soverato, a quota 6 in classifica, è in programma la trasferta a Rombiolo il prossimo sabato per la quarta giornata.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa