La Futura Energia Soverato Calcio a Cinque si ritira. Triste conclusione dopo tre anni di trionfi
Menu

La Futura Energia Soverato Calcio a Cinque si ritira. Triste conclusione dopo tre anni di trionfi

SOVERATO - Un fulmine a ciel sereno scuote il Calcio a Cinque soveratese. È di poche ore fa una nota stampa a firma dell’ASD Futura Energia Soverato che annuncia, purtroppo, che non parteciperà al prossimo campionato di Serie C1. La crisi economica la principale causa di questa dolorosa scelta presa dalla società del presidente Vito Loprieno che determina la fine di una bellissima avventura iniziata tre anni fa e che si stava sviluppando sempre più positivamente grazie ai trionfi raggiunti nel corso della sua storia che hanno dato lustro alla città di Soverato dal punto di vista sportivo. Promozione all’esordio dalla Serie D alla C2 nel campionato 2014/15, ulteriore salto in C1 la stagione successiva e salvezza conquistata nel torneo di quest'anno, condito dalla bellissima vittoria della Coppa Italia ottenuta a dicembre.

Noi di Soveratiamo abbiamo seguito con tanta passione questa squadra fin dai primi suoi passi, raccontando con grande piacere i suoi incontri e le sue vicende attraverso articoli e foto, questa notizia sinceramente ci dispiace, ma siamo felici di aver in qualche modo contribuito a far conoscere questa squadra a quanti ci seguono. Non resta dunque che salutare la Futura Energia Soverato Calcio a Cinque con la speranza di rivederla presto calcare i campi. Di seguito il comunicato stampa pubblicato sulla pagina Facebook della compagine soveratese:

“L’ASD Futura Energia Soverato C5, per mezzo del presente comunicato, ufficializza che non prenderà parte a nessun campionato FIGC nella stagione 2017/18.

In un momento di crisi come questo fare sport diventa sempre più difficile, soprattutto se si è da soli a sostenere un progetto da sempre portato avanti con Amore per la Città di cui siamo estremamente innamorati. Purtroppo, gli sforzi profusi fino ad oggi e le ambizioni di successo non possono bastare. Fino ad oggi abbiamo dato tutto, in campo e fuori, raggiungendo risultati sportivi, e non solo, che porteremo per sempre nel nostro cuore; e come noi, ne siamo certi, lo faranno tutte quelle persone che instancabilmente ci hanno sostenuto in ogni battaglia, soprattutto quando ogni speranza sembrava essere persa. Ma si sa, il cuore non basta! E’ ovvio, non ci saremmo mai aspettati di dover un giorno soffermarci per scrivere un simile comunicato ed invece, inesorabilmente, ci troviamo a fare i conti con la realtà.
Per fare sport, infatti, serve passione, collaborazione e amore; e non solo per una “squadra di pallone”, ma per una Città intera.
Ecco perché, una volta raggiunte certe categorie, non basta fare conto solo sulle proprie forze ma servirebbe un piccolo sostegno da parte di sponsor disposti a sostenere un progetto unanime. Cosa su cui, malauguratamente, oggi non possiamo fare affidamento, ragion per cui, nostro malgrado, al momento non possiamo che confermare la nostra assenza dai campionati per la prossima stagione.
Questo, tocca dirlo, è anche causa di quei pochi sponsor che si celano dietro semplici promesse, spesso fatte in maniera irresponsabile a danno di chi, invece, alla parola attribuisce un altro valore. A loro, infatti, non possiamo che esprimere il nostro più grande rammarico facendogli comprendere che questo epilogo è anche dovuto alle loro promesse, non mantenute, che ci hanno altresì costretto a soffrire per una stagione intera cercando di far fronte a tutti quei costi che la categoria richiede.
Al contempo, invece, desideriamo ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno contribuito alle ambizioni dell’ASD Futura Energia Soverato C5, con particolare riferimento ai calcettisti, al Mister Giovanni Venanzi, e alla dirigenza tutta, con a capo il presidente Vito Loprieno, per aver regalato un sogno a questa società, manifestando attaccamento ed impegno nonostante le innumerevoli difficoltà.
Dunque, giunti a circa una settimana dal termine massimo per l’iscrizione al massimo campionato regionale, per l’appunto la C1, ci troviamo costretti a dover comunicare con estremo dispiacere che non prenderemo parte a nessun campionato FIGC per la stagione 2017/18. Lasciamo la C1 da Campioni Regionali e con il rammarico che se tutti avessimo fatto di più per la squadra di Soverato, beh, forse ora staremmo programmando l’ennesima stagione piena di ambizioni e di vittorie”.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa