Royal Lamezia, match difficile contro Ottaviano
Menu

Royal Lamezia, match difficile contro Ottaviano

Linza e De SarroRitorna al PalaSparti domani ore 15.30 la Royal Team Lamezia che ospita la Fulgor Octajano Woman squadra campana di Ottaviano. Rinfrancata dalla doppia vittoria con Martina e Palermo la squadra lametina punta a chiudere questo difficile trittico di gare nel migliore dei modi. E Raffaele Ragona, tecnico della Royal, pone l’accento sull’ultima prestazione delle sue ragazze. “Palermo era un crocevia importante, ce l’abbiamo fatta col cuore perchè avevamo delle assenze ma quelle che hanno giocato hanno dato il massimo. Sono orgogliosissimo di loro – sottolinea Ragona - perché al di là di qualche errore e tutto è migliorabile, queste partite giocate col cuore fino alla fine danno un grande valore ed una voglia di lavorare ancora di più, la dà a me ma la dà sicuramente a tutto il gruppo”.
Insomma una sorta di impresa in terra siciliana, importante soprattutto perchè aumenta l’autostima del gruppo che è bene ricordarlo era privo di ben sei atlete, alcune delle quali giocano sovente nel quintetto titolare. Certo ora guai a cullarsi su questa vittoria, si è soltanto all’ottava giornata e gli esami non finiscono mai. Come quello di domani quando l’Ottaviano, distante solo due punti dalla Royal, ci terrà a mettere il bastone tra le ruote. Ma mister Ragona ha catechizzato a dovere la sua squadra, che registra il ritorno tra le disponibili quattro delle sei assenti a Palermo. Si tratta di Fragola, Bagnato, Marrazzo e Fucile, che sicuramente daranno anch’esse, come sempre, il proprio contributo alla causa, ad iniziare dal match con Ottaviano. Sul quale Erika Linza, capitano a Palermo, indica la strada. “La gara che ci aspetta è la terza partita in una settimana, sicuramente da parte nostra ci sarà il massimo impegno, e poi trattandosi di una partita in casa non possiamo permetterci di sbagliare davanti al nostro meraviglioso pubblico. Vincere questa partita, che non è da sottovalutare, contro il Fulgor Octajano porterebbe tanti vantaggi alla squadra e ci ripagherebbe di tanti sacrifici fatti dopo una settimana così impegnativa”.
Insomma grande carica e determinazione da parte della Royal, che ovviamente potrà contare sui bomber della squadra: ad iniziare da Losurdo, 7 gol finora; Primavera, uno in meno, e la più ‘piccola’ del gruppo, ovvero Federica De Sarro già a quota 4 gol alla sua prima esperienza nel futsal. Non mancherà ovviamente il sostegno del caloroso pubblico lametino, sempre presente e vicino alla Royal.

CONVOCATE: Ceravolo, Fragola, Leone, Corrao, Marrazzo, Primavera, Linza, Losurdo, De Sarro, Bagnato, Ierardi, Fucile. All. Ragona
ARBITRI: Luigi Alessi di Taurianova e Francesco Saverio Mancuso di Vibo Valentia. Crono: Ferdinando Tino di Vibo Valentia.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa