Vince ancora il Soverato Calcio a 5
Menu

Vince ancora il Soverato Calcio a 5

unimmagine della_partitaSOVERATO – Terza vittoria consecutiva (la quarta in cinque partite disputate) per il Soverato Calcio a 5 che, nella quinta giornata del campionato di serie C2 girone A, ha superato, nel match casalingo al "PalaScoppa", la compagine dello Xerox Chianello per 5-3, portandosi sul secondo gradino della classifica in compagnia di Enotria e Magic Games alle spalle della capolista Tre Colli Futsal distante un solo punto. Una partita quella disputata da Voci e compagni che, sulla carta, appariva agevole per i soveratesi e che invece ha nascosto delle insidie. L'avvio di gara è stato equilibrato con i padroni di casa che hanno cercato di far valere il fattore campo e gli ospiti che hanno tenuto bene. A metà tempo però, sugli sviluppi di un perfetto schema su calcio di punizione eseguito dai biancorossi, Voci ha finalizzato al meglio l'azione siglando il vantaggio. Il gol ha sbloccato i padroni di casa che hanno raddoppiato subito col neo entrato Celia e triplicato con l'esterno Punzi chiudendo così il primo tempo con un rotondo 3-0. Il match sembrava  ormai in discesa per il Soverato invece, nella ripresa, gli ospiti, con un grande pressing, hanno messo in difficoltà i biancorossi riuscendo ad accorciare le distanze con le reti di Perrotta e Lascala. Il Soverato inizia a temere il peggio ma, l'esperto Lanciano (ultimo arrivato in casa biancorossa con D'Elia) prende per mano i compagni realizzando, di rimessa, una doppietta che scaccia i fantasmi di una possibile rimonta ospite e porta i locali sul 5-2. In pieno recupero, su calcio di rigore, arriva la terza rete dello Xerox Chianello con Signorelli che fissa il 5-3 finale. Alla fine applausi del pubblico e soddisfazione per squadra e società, il cui cambio in panchina (con D'Elia per Grippo), ha fruttato sei punti in due gare. Sabato prossimo alle 17:30 big-match sul campo del Futsal Enotria per i biancorossi che non hanno intenzione di mollare la palma di "matricola terribile" del torneo.

Pietro Mosella

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa