Catanzaro-Catania, "Derby del Sud" decisivo nel sabato di Pasqua in Serie C
Menu

Catanzaro-Catania, "Derby del Sud" decisivo nel sabato di Pasqua in Serie C

us catanzaroCATANZARO - Una delle più sentite gare tra due squadre meridionali sarà il match clou della giornata numero 33 del girone C di Serie C. Al "Nicola Ceravolo", con inizio alle 16.45, domani si sfideranno il Catanzaro ed il Catania per quella che si preannuncia una gara 'elettrica', sia per la forte rivalità esistente tra le due tifoserie, sia per questioni di classifica. Domenica scorsa si è infatti improvvisamente riaperto il discorso riguardante la prima posizione, con la capolista Lecce caduta a Caserta e le contemporanee vittorie delle dirette inseguitrici Catania e Trapani, il cui derby siciliano si protrarrà sicuramente fino alla fine a caccia dei salentini per agguantare la promozione diretta proprio sul più bello. Così adesso sono quattro le lunghezze che separano gli etnei dalla vetta, dunque i rosso-azzurri di mister Cristiano Lucarelli verranno domani a Catanzaro a giocare col proverbiale coltello tra i denti provando a fare bottino pieno. Con lo stesso obiettivo si presenta però la formazione giallorossa di Giuseppe Pancaro, rigenerato dall'importantissimo 0-2 conquistato sul campo del Monopoli che ha ridato morale, ma soprattutto la vittoria che mancava da troppe gare; gli animi nell'ambiente catanzarese iniziavano a diventare pericolosamente caldi, la classifica è ancora scomoda per Nordi e soci che sono ancora vicini alla zona playout, tuttavia il risultato positivo maturato in Puglia domenica ha restituito consapevolezze e fiducia nei propri mezzi ad una squadra che si era smarrita quasi completamente; sarà la voglia di rivalsa l'arma in più delle 'Aquile' in vista di questa difficilissima partita? Ricordiamo inoltre che le successive partite che il Catanzaro andrà ad affrontare successivamente sono particolarmente insidiose, per cui è indubbio che Letizia e compagni non hanno più alternative che continuare a fare risultato, contro chiunque, per evitare l'ennesimo 'disastro' a cui i tifosi non vogliono nemmeno immaginare.
Intensi gli allenamenti di questi giorni diretti da 'Pippo' Pancaro, domani sicuro assente lo squalificato Onescu mentre resta in dubbio la presenza di Infantino. Il tecnico calabrese va verso la conferma del 3-5-2 che ha dato soddisfazioni a Monopoli, Corado e Letizia candidati principali a comporre il tandem d'attacco, Gambaretti-Di Nunzio-Sabato trio difensivo davanti a capitan Nordi mentre a centrocampo, con gli esterni Zanini e De Giorgi, spazio a Maita, Marin e Spighi. D'altro canto Lucarelli, 'seccato' dalla decisione di vietare la trasferta ai sostenitori siciliani, risponderà con il 4-5-1; l'ex giallorosso Pisseri difenderà i pali, Blondett, Aya, Bogdan e Marchese in difesa, capitan Biagianti in mediana con Lodi e Mazzarani interni , Barisic o l'altro ex Russotto e Manneh rifinitori della punta Curiale. Sugli spalti dello stadio catanzarese sarà "Giornata Giallorossa", ossia tutti gli spettatori dovranno necessariamente acquistare il biglietto per assistere alla gara non essendo validi né abbonamenti, né accrediti, né tessere; i prezzi dei tagliandi però sono stati rivisitati per favorire un grande afflusso considerata l'importanza della partita. Arbitrerà il signor Giacomo Camplone di Pescara mentre gli assistenti saranno Felice Sante Marinenza de L'Aquila e Thomas Ruggeri di Pescara. La gara inoltre, sarà trasmessa in diretta TV su Sportitalia.

Francesco Gioffrè

PROGRAMMA 33.a GIORNATA SERIE C GIR. C: 31/3 ore 14.30 J.Stabia-Cosenza, Trapani-Matera, S.Leonzio-Fondi, Lecce-Siracusa e Akragas-V.Francavilla, ore 16.30 Paganese-Casertana, Bisceglie-Fid. Andria e Rende-Monopoli, ore 16.45 Catanzaro-Catania
CLASSIFICA: Lecce 64, Trapani e Catania 60, Matera e Siracusa 47, J.Stabia 46, Rende 43, Monopoli 42, Cosenza 41, Casertana 39, S.Leonzio 38, Bisceglie 37, V.Francavilla 36, Catanzaro 35, Reggina 33, F.Andria 31, Paganese 28, Fondi 26, Akragas 11

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa