Centro Federale Territoriale Catanzaro: incontro di formazione con i Tecnici delle squadre di calcio giovanili
Menu

Centro Federale Territoriale Catanzaro: incontro di formazione con i Tecnici delle squadre di calcio giovanili

incontro di formazione con Tecnici squadre giovanili 2Dalle attività di carattere tecnico, a quelle legate alla gara amichevole tra Italia e Repubblica Ceca Under 15, fino agli incontri formativi con ragazzi e ragazze, genitori e tecnici. Continua, in ogni aspetto della sua progettualità, il percorso del Centro Federale Territoriale di Catanzaro, uno dei venti poli d’eccellenza presenti in Italia pensati dalla FIGC per la crescita e valorizzazione dei giovani talenti del calcio, che è ormai diventato il fulcro di tutte le attività tecniche e formative del settore giovanile calabrese.

Nell’ambito delle attività previste per “CATANZARO CITTA’ AZZURRA”, in occasione della gara amichevole fra Italia e Repubblica Ceca U.15, disputatasi presso il Centro di Formazione Federale FIGC-LND di Catanzaro, in Via di Contessa Clemenza, ieri, 14 Marzo, i responsabili dei settori giovanili, i responsabili tecnici delle scuole di calcio e gli allenatori delle squadre giovanili delle società della provincia di Catanzaro e della Calabria, nonché delle Scuole di Calcio Élite, hanno avuto l’opportunità di partecipare incontro di formazione con Tecnici squadre giovanili 1all’incontro, organizzato da FIGC - Settore Giovanile e Scolastico e Squadre Nazionali, con la collaborazione del Comitato Regionale Calabria LND, , al termine della partita, si è svolto presso l’Aula Magna del CR Calabria LND, sui temi: “Formazione e selezione del giovane calciatore: filosofie europee a confronto” e “Progetto di sviluppo del calcio giovanile – Il modello FIGC: I Centri Federali Territoriali e le Modalità di Gioco sino al 9:9 categoria esordienti”.

All’incontro sono intervenuti Antonio Rocca, Selezionatore Nazionale Italiana Under 15, Massimo Tell, Grassroots Manager del SGS della FIGC, e Maurizio Marchesini, Responsabile Tecnico Nazionale CFT della FIGC. Mister Rocca ha illustrato le metodiche di lavoro e di selezione dei giovani italiani e cecoslovacchi. Di seguito, Massimo Tell ha presentato alla platea il modello 9vs9 che sarà utilizzato la prossima stagione sportiva, illustrando altresì le motivazioni di questa scelta; scelta che trova fondamento nel progetto del CFT, spiegato poi da Marchesini. All’incontro di formazione, che si è concluso con un partecipato dibattito, mezzo di proficuo approfondimento per tutti gli istruttori presenti in sala, hanno preso parte anche il Coordinatore federale SGS Calabria, Massimo Costa, il presidente del CR Calabria, Saverio Mirarchi, e il delegato CONI Catanzaro, Cinzia Sandulli.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa