Derby calabrese in Serie C, domani sera Rende-Catanzaro per l'ottavo turno
Menu

Derby calabrese in Serie C, domani sera Rende-Catanzaro per l'ottavo turno

Us Catanzaro logoCATANZARO - Appuntamento "stra-regionale" per il Catanzaro, ospite domani sera del Rende per il derby calabrese dell'ottava giornata del girone meridionale di Serie C. E' una gara importante per entrambe le formazioni; i giallorossi guidati da Alessandro Erra puntano a mantenere la striscia di risultati positivi dopo il ritorno alla vittoria raggiunto nella settima giornata, giocata in infrasettimanale contro l'Akragas al "Nicola Ceravolo", match terminato 3-1 per le "Aquile" che hanno offerto una prestazione dai due volti. Ora però è tempo di pensare al presente e stavolta, a sfidare Nordi e compagni, ecco il Rende di mister Bruno Trocini; i biancorossi sanno come far male alla squadra del capoluogo avendola già sconfitta in Coppa Italia di Serie C lo scorso mese, quel successo fu esterno e diede slancio ai cosentini per un buon inizio di stagione. Il campionato è però tutt'altra cosa, al momento Pambianchi e soci navigano in zona tranquillità e la loro ultima gara giocata si è chiusa con un positivo 1-1 sul campo del Fondi. Domani sera i giocatori del Rende hanno intenzione di regalare un bel derby ai propri tifosi, ma lo stesso desiderio vale per il Catanzaro che, da parte sua, vuole ottenere il suo scopo attraverso una prestazione più convincente rispetto alle ultime uscite. Lo ha sottolineato lo stesso tecnico Erra nella consueta conferenza stampa di vigilia dell'incontro: "Campionato e coppa sono due cose diverse, un mese fa eravamo ancora in fase di sperimentazione. Adesso però siamo più concentrati, voglio una prova di carattere e di maggiore cattiveria agonistica" ha dichiarato il tecnico salernitano del Catanzaro".
PROBABILI FORMAZIONI - Il Rende dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2; davanti all'estremo difensore Forte agiranno Sanzone, Pambianchi e Porcaro sulla linea difensiva, Viteritti ed il franco-guadalupese Blaze esterni con Boscaglia, Rossini ed il marocchino Laaribi in mezzo mentre la coppia d'attacco sarà formata da Actis Goretta e Vivacqua. Possibili novità invece nel Catanzaro; Erra ha provato in settimana diverse soluzioni a cominciare dalla difesa a tre, dubbio dunque tra 3-4-3 o 4-3-3; nel primo caso davanti a Nordi dovrebbero agire Riggio, Sirri Spighi, centrocampo con Marin, Zanini, Maita e Onescu. Nella batteria d'attacco, Infantino non è ancora pronto per disputare novanta minuti, il centravanti probabilmente entrerà a gara in corso, per cui si va verso lo stesso tridente visto martedì con Letizia, Falcone e Puntoriere. Se sarà invece 4-3-3, Spighi e Zanini arretrerebbero sulla linea difensiva. Salterà la sfida, oltre agli infortunati cronici Van Ransbeeck e Icardi.
L'incontro, che sarà diretto dal Signor Vincenzo Fiorini di Frosinone, si giocherà domani sera allo stadio "Marco Lorenzon" di Rende con inizio alle ore 20,30. Assistenti designati Michele Pizzi di Termoli e Giuseppe Perotti di Campobasso. Previsto un forte afflusso di sostenitori catanzaresi sicuramente (sono mille i tagliandi messi a loro disposizione) e perciò le autorità competenti in materia di ordine pubblico hanno consigliato un percorso da seguire a tutti coloro che, da Catanzaro, vorranno raggiungere Rende per assistere alla partita: dall’Autostrada A2, direzione Salerno, uscita Cosenza Nord, proseguire per Via Parigi di Rende, presso area mercatale, dove avverrà il concentramento dei mezzi, a partire dalle ore 18:30. Nella suddetta area, a ciò riservata, sarà possibile parcheggiare auto e bus, per essere poi trasportati, con navette messe a disposizione dal Comune di Rende, direttamente allo stadio. Infine viene precisato che la vendita dei tagliandi del settore ospite è libera, dunque non è necessaria la Tessera del Tifoso.

Al termine della seduta di rifinitura, tenuta stamane sul campo del PoliGiovino, il tecnico Alessandro Erra ha convocato per la partita Rende-Catanzaro in programma domani sera i seguenti 23 calciatori: PORTIERI: Nordi, Marcantognini, Pellegrino; DIFENSORI: Di Nunzio, Gambaretti, Imperiale, Marchetti, Nicoletti, Riggio, Sirri, Zanini; CENTROCAMPISTI: Benedetti, Kanis, Maita, Marin, Onescu, Spighi; ATTACCANTI: Anastasi, Infantino, Falcone, Letizia, Lukanovic, Puntoriere.

Accolto il ricorso del Catanzaro, annullata la squalifica di Benedetti.   La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il ricorso con procedura d’urgenza presentato dal Catanzaro Calcio e ha annullato la squalifica del calciatore Alessio Benedetti, inflitta dal giudice sportivo a seguito della gara Catanzaro-Akragas. Benedetti, che aveva subito inizialmente una squalifica di due giornate, poi corretta in un solo turno, potrà essere quindi regolarmente in campo domani sera per la partita in programma a Rende. Ha avuto pertanto successo la linea difensiva approntata dall’avvocato Sabrina Rondinelli, in stretto coordinamento con il direttore generale del club giallorosso avvocato Francesco Maglione. Nel ricorso è infatti stata evidenziata la mancanza di legittimazione del rappresentante della Procura Federale nell’avviare l’iter sanzionatorio rilevando nel suo referto il particolare comportamento attribuito al calciatore, essendo tale competenza attribuita esclusivamente all’arbitro e ai suoi collaboratori. Il giusto accoglimento della tesi difensiva in sede di appello rappresenta una grande vittoria per il Catanzaro Calcio, e attesta l’autorevolezza della società giallorossa in seno agli organismi federali.

Francesco Gioffrè

PROGRAMMA 8.a GIORNATA: 6/10 ore 20.45 Cosenza-Casertana. 7/10 ore 14.30 Akragas-Bisceglie. Ore 16.30 Juve Stabia-Lecce, Matera-Fondi e Virtus Francavilla-Sicula Leonzio. Ore 18.30 Fidelis Andria-Paganese e Trapani-Reggina. Ore 20.30 Rende-Catanzaro. 8/10 ore 14.30 Monopoli-Siracusa. Riposa Catania
CLASSIFICA: Lecce e Catania 16, Monopoli 14, Siracusa 13, Trapani e Francavilla 11, Catanzaro, Matera e Bisceglie 10, Reggina 9, J. Stabia, 8, Akragas e Rende 7, Paganese, Cosenza, S.Leonzio e F. Andria 5, Casertana 4, Fondi 2

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa