Domani sera il debutto stagionale del Catanzaro, per i giallorossi derby di Coppa Italia a Reggio Calabria
Menu

Domani sera il debutto stagionale del Catanzaro, per i giallorossi derby di Coppa Italia a Reggio Calabria

coppa italia serie cCATANZARO – L’attesa è finita. Dopo un altro rischio rinvio, come accaduto settimana scorsa, è adesso ufficiale che domani sera, alle ore 20.30, i riflettori dell’ “Oreste Granillo” (adesso agibile) si accenderanno per la prima uscita del rinnovatissimo Catanzaro Calcio, atteso dal derby in trasferta con la Reggina valido per la prima giornata del girone I della Coppa Italia di Serie C. Sono molte le aspettative che ruotano, quest’anno, attorno alle due formazioni; entrambe reduci dalla conquista di una faticosa salvezza (soprattutto per i giallorossi), le due squadre calabresi puntano ad una stagione decisamente migliore. Notevoli rinforzi di mercato sono arrivati: in riva allo Stretto, oltre al nuovo allenatore Agenore Maurizi, ecco i due portieri Turrin e Cucchietti, i difensori centrali Di Filippo, Laezza, Pasqualoni (ex Catanzaro), Auriletto e Gatti, gli esterni difensivi Tazza e Solerio, i centrocampisti Marino, Di Livio (figlio dell’ex Juventus, Angelo), Garufi, Fortunato e ultimo Mezavila, gli attaccanti Sciamanna, Tulissi, Bezziccheri si aggiungono a Bianchimano, riscattato dal Milan e già protagonista in maglia amaranto nella passata stagione. Sui Tre Colli, come sappiamo, a “comandare” c’è ora una nuova società, guidata da Floriano Noto, affiancato da dirigenti dotati di grandissime capacità manageriali. A ciò si aggiunge una campagna acquisti altrettanto ottima, sono infatti giunti gli estremi difensori Nordi e Marcantognini, i centrali Marchetti, Riggio, Di Nunzio e Gambaretti, i terzini Lugliese e Longo, i centrocampisti Benedetti (tornato a Catanzaro dopo tre anni), Marin, Spighi, Kanis, gli attaccanti Lukanovic, Infantino, Puntoriere. Il confermato tecnico Alessandro Erra dispone ora di una squadra di livello, lo si è potuto notare nei test amichevoli di preparazione non solo dai risultati, ma anche dal gioco espresso. Stessa cosa dicasi per la Reggina, dunque i tifosi calabri delle due compagini ora sognano, nel giro di poco tempo, un ritorno tra i grandi del calcio italiano. L’avventura partirà da questa gara che fa da apripista al campionato, il cui avvio è previsto sabato prossimo quando il Catanzaro ospiterà la Casertana al “Nicola Ceravolo”. A tal proposito, la società ha comunicato i numeri di maglia dei giallorossi che sono i seguenti; 1) Nordi; 3) Sabato; 4) Icardi; 5) Maita; 6) Benedetti; 7) Zanini; 8) Van Ransbeeck; 10) Cunzi; 11) Marin; 13) Gambaretti; 14) Riggio; 15) Longo; 16) Marchetti; 17) Di Nunzio; 18) Infantino; 19) Caruso; 20) Spighi; 21) Kanis; 22) Pellegrino; 23) Sirri; 24) Imperiale; 25) Lukanovic; 26) Puntoriere.La “rosa” è quasi completa, qualcuno è partito (Sarao, l’ uomo decisivo nei playout contro la Vibonese, è stato ceduto al Monopoli) e qualcun altro arriverà.
LE ULTIME DAI CAMPI : possibile un modulo a due punte per la Reggina di mister Maurizi, nel 4-3-1-2 terminali offensivi più probabili Sciamanna e Tulissi, supportati da Bezziccheri. Quasi certo l’esordio di tutti gli altri nuovi arrivi elencati in precedenza. D’altro canto, il Catanzaro è pronto con il 4-3-3; davanti a Nordi linea difensiva formata da Marchetti e Imperiale laterali, Riggio-Gamberetti in mezzo. Sulla mediana spazio a Benedetti, Maita e Icardi, in avanti tridente pesante Zanini-Puntoriere-Infantino. Dirigerà la gara il signor Giampaolo Mantelli di Brescia, assistenti i siciliani Roberto Fraggetta (Catania) e Antonio Lalomia (Agrigento). La squadra che perderà questo match giocherà in casa contro il Rende nella seconda giornata.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa