Insidia Monopoli per il Catanzaro che torna in campo dopo la sosta, i giallorossi cercano i tre punti
Menu

Insidia Monopoli per il Catanzaro che torna in campo dopo la sosta, i giallorossi cercano i tre punti

cz locandinaCATANZARO – Torna in campo il Catanzaro dopo la sosta osservata domenica scorsa e dopo il pari amaro di Castellammare di Stabia del precedente mercoledì. Lo 0-0 del “Menti” poteva infatti essere trasformato in un pesantissimo 0-1 se Giannone non avesse sprecato, con un ‘cucchiaio’, quel calcio di rigore nei minuti conclusivi del match; l’esito del penalty ha fatto scalpore tra la tifoseria, ma adesso è tempo di guardare avanti per tutto il popolo giallorosso, pronto a sostenere le ‘Aquile’ nell’ostile gara che le attende domani pomeriggio. Al “Nicola Ceravolo” arriva infatti il Monopoli, matricola di questo campionato che ha bloccato sullo 0-0 settimana scorsa proprio la capolista Juve Stabia. Quinto posto attuale per i ‘Gabbiani’ bianco-verdi di mister Scienza, pugliesi dunque in piena lotta per un piazzamento playoff e squadra da tenere particolarmente d’occhio che scenderà in campo con un 3-5-2 votato all’attacco in cui svetta la vena realizzativa dell’attaccante senegalese Mangni , bomber della squadra con 9 centri. Altri elementi di spessore il difensore Bastrini, i centrocampisti Zampa e capitan Scoppa, l’esterno Mercadante e gli altri centravanti Mendicino e Salvemini. Cerca dunque il ‘colpaccio’ il Monopoli, ma non è dello stesso avviso il Catanzaro, deciso più che mai a tornare ad insidiare la vetta; sono infatti dieci le lunghezze che separano i calabresi dalla Juve Stabia, la classifica si è accorciata anche grazie al riavvicinamento di Trapani e Catania per cui il finale di stagione, prima dei playoff, sarà assolutamente avvincente. Ogni partita che resterà da qui in avanti sarà come una finale, quella di domani sarà con tutta probabilità una sfida senza esclusione di colpi, ragion per cui mister Auteri ha disposto l’allenamento odierno a porte chiuse per permettere così ai suoi atleti di concentrarsi al meglio. Ci sono dei dubbi, per quanto riguarda la formazione, considerando infortuni vari; in difesa infatti da valutare le condizioni di Celiento, in preallarme c’è Pambianchi che potrebbe comporre la linea davanti al portiere Furlan assieme a Signorini e Nicoletti. Ancora out Figliomeni. Maita e Iuliano formeranno la linea mediana con gli esterni Statella e Favalli mentre in attacco probabile rientro tra i titolari di Bianchimano, affiancato da Casoli e D’Ursi. Fischio d’inizio, alle ore 14.30 di domani, affidato all’ennese Rutella, assistenti di linea la Vettorel di Latina e Lalomia di Agrigento.

Francesco Gioffrè

28.a GIORNATA SERIE C GIR. C
24/2 ore 14.30 Catanzaro-Monopoli, Rende-V.Francavilla, Siracusa-Rieti, Trapani-Cavese, Vibonese-Casertana e Vibonese-Catania, ore 15 Juve Stabia-Reggina, ore 16.30 Potenza-Sicula Leonzio, ore 20.30 Paganese-Bisceglie

CLASSIFICA: J.Stabia 58, Trapani 54, Catania 50, Catanzaro 48, Monopoli e Casertana 38, Reggina 37, Vibonese e Potenza 35, Francavilla 33, Rende 32, Cavese e S.Leonzio 31, Viterbese 29, Siracusa 25, Rieti e Bisceglie 22, Paganese 9, Matera -18

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa