Lega Pro: Catanzaro atteso dal derby-salvezza con la Reggina
Menu

Lega Pro: Catanzaro atteso dal derby-salvezza con la Reggina

CZ FoggiaCrocevia importantissimo della stagione per il Catanzaro, ospite della Reggina per la trentaquattresima giornata del girone C di Lega Pro per un derby sportivamente "drammatico". All' "Oreste Granillo" le due squadre calabresi dal glorioso passato si giocano la permanenza in terza serie in uno scontro decisivo dove, ovviamente, entrambe vorrebbero conquistare i tre punti; gli amaranto per sprintare ancora di più verso l'obiettivo, ora alla portata soprattutto grazie al colpaccio di Taranto ottenuto nel turno infrasettimanale di mercoledì, i giallorossi per ri-agganciare le altre contendenti che sembrano scappare via. Quello di domani è praticamente uno spareggio dove una sconfitta potrebbe segnare, questa volta in maniera definitiva, il destino di una delle due visto che, al termine dei novanta minuti, mancheranno solo quattro partite alla conclusione della regular season. La situazione più difficile però è del Catanzaro; le Aquile di mister Alessandro Erra, sconfitte nei minuti finali dal Foggia mercoledì al "Nicola Ceravolo", sentono ora il fiato sul collo della Vibonese e si sono allontanate dalla quota salvezza, distante adesso quattro punti. Un'ulteriore battuta d'arresto, per forza di cose, costerebbe carissimo a Patti e compagni che si ritroverebbero in pratica con un piede nei play-out senza considerare che a breve è in programma un altro match da dentro o fuori proprio contro la Vibonese. Sulla sponda reggina, invece, al momento il pericolo di una retrocessione sembrerebbe scampato, tuttavia dovesse arrivare un risultato negativo, per gli uomini del tecnico ceco Karel Zeman le cose tornerebbero a complicarsi e non si potrà stare tranquilli fino all'ultimo minuto dell'ultima partita. Insomma, prepariamoci ad assistere ad una partita ricca di tensione e concitazione perché, questa volta, la posta in palio è altissima.
Le ultime - Reduce da due importantissimi vittorie, la Reggina va verso la conferma del 3-5-2 che sta dando i frutti sperati; davanti al portiere Sala trio difensivo Kosnic-De Vito-Gianola, Cane e Porcino saranno gli esterni di centrocampo, completato dagli interni Botta, Knudsen e Di Francesco, tandem offensivo Bianchimano-Coralli. Nel Catanzaro, invece, sono assai improbabili i recuperi per Pagano, Zanini e Cunzi, dunque sarà ancora 4-4-2; De Lucia tra i pali, in difesa a destra dovrebbe rientrare Pasqualoni mentre a sinistra ballottaggio Sabato-Patti, centrali Sirri-Prestia. A centrocampo esterni Icardi e Mancosu con Van Ransbeeck (o Carcione?) e Maita al centro mentre in attacco spazio a Giovinco e Sarao.
L'arbitro designato per dirigere questo delicatissimo derby "Made in Calabria" è il signor Matteo Proietti di Terni, coadiuvato dagli assistenti palermitani Danilo Ruggeri e Matteo Guddo. Fischio d'inizio domani alle ore 14,30; probabile una forte presenza di pubblico sugli spalti dello stadio reggino considerata la politica di prezzi "popolari" dei tagliandi attuata dalla società amaranto. Anche i giallorossi, tuttavia, potranno contare sul preziosissimo apporto dei propri sostenitori che raggiungeranno in massa Reggio Calabria, uniti dalla passione per il Catanzaro e dal motto "Tutti a Reggio! Per la maglia, per i colori, per la nostra fede", perché nel momento del bisogno i tifosi ci sono sempre...

Francesco Gioffrè


PROGRAMMA 34.a GIORNATA: 09/04 ore 14.30 Akragas-Paganese, Casertana-Foggia, Fondi-Messina, Juve Stabia-Matera, Lecce-Taranto, Reggina-Catanzaro, Vibonese-Catania e Virtus Francavilla-Fidelis Andria, ore 18.30 Cosenza-Siracusa e Monopoli-Melfi.

CLASSIFICA (*partita in meno): Foggia 74, Lecce 68, Matera 57, Juve Stabia 54, Siracusa 51, Francavilla 50, Cosenza 48, Casertana 45, Andria, Paganese* e Catania 42, Fondi 41, Messina 38, Reggina e Akragas 35, Monopoli 33, Catanzaro 32, Taranto* e Vibonese 30, Melfi 27

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa