Serie C, punto-salvezza del Catanzaro a Fondi! I giallorossi festeggiano a due gare dal termine del campionato
Menu

Serie C, punto-salvezza del Catanzaro a Fondi! I giallorossi festeggiano a due gare dal termine del campionato

fondi cz fotoFONDI - Catanzaro salvo! E' questo il verdetto scaturito al termine dei novanta minuti di gioco di questo trentaseiesimo turno del girone C di Serie C. Salvezza giunta a due giornate dalla conclusione del campionato per i giallorossi che, a dire il vero, speravano in una stagione più tranquilla, ma soprattutto consona alla tradizione del blasone calcistico di Catanzaro, ma tant'è. Pareggio a Fondi e, se non altro, obiettivo minimo stagionale raggiunto per la tutto sommato soddisfazione del popolo giallorosso e della società del presidente Floriano Noto, al suo primo anno da massimo dirigente calcistico giallorosso. Gara che era iniziata in modo positivo per le 'Aquile' di mister Pancaro, schierate nuovamente con il 3-5-2 e modificate rispetto al solito, visto che è stato confermato a sorpresa titolare il giovane portiere Marcantognini, con conseguente panchina per capitan Nordi. Diciavamo, primi minuti di marca giallorossa, la compagine calabrese seguita da un buon numero di sostenitori al seguito è determinata a fare risultato ; Infantino, Letizia e De Giorgi impegnano l'estremo difensore locale Elazaj, bravo fino a quando non è costretto a capitolare al colpo di testa vincente di Spighi al 22' . E' un continuo attaccare, per il Catanzaro, per tutto il primo tempo, nella ripresa i ritmi di gioco diminuiscono, anche a causa del caldo, e improvvisamente il Fondi, fin'ora poco pungente, pareggia i conti con Adessi al 55', bellissimo il suo calcio di punizione dal limite su cui Marcantognini non può farci niente. E' questo, tuttavia, l'unico spunto degno di nota dei minuti di gioco, sull'1-1 si assiste ad un goal annullato ad Infantino, autore di un fallo nell'occasione secondo l'arbitro D'Apice e a null'altro. Così, al triplice fischio, festa salvezza per i giocatori giallorossi, attesi adesso dal turno di riposo domenica prossima e poi, tra due settimane, dalla trasferta di Pagani che concluderà questa stagione sportiva.

Francesco Gioffrè

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa