Torneo delle Regioni: dopo la prima giornata sorridono solo i "Giovanissimi"
Menu

Torneo delle Regioni: dopo la prima giornata sorridono solo i "Giovanissimi"

Calabria giovanissimiLevico Terme, 8 Aprile 2017 - Bicchiere mezzo vuoto per il CR Calabria al termine della prima giornata di gare della 56^ edizione del Torneo delle Regioni – Trentino 2017. Due sconfitte ed una vittoria contro le Marche rendono amara una giornata partita alla grande con la sonora vittoria dei Giovanissimi. Nulla è perduto, sia chiaro, ma certamente partire con qualche punto in cascina sarebbe stato meglio. Domani a Calceranica si gioca contro l’Emilia Romagna e già per Allievi e Juniores è una gara da dentro o fuori: vincere è l’imperativo per continuare a sperare nel passaggio del turno.

La gara delle 9:30 (Giovanissimi)è stata molto combattuta. Dopo un leggero predominio iniziale delle Marche, la Calabria passa in vantaggio al 22’ con Fulco abile a calciare una punizione dalla distanza leggermente deviata dalla barriera. I ragazzi di Palanca reagiscono e vanno vicini al pareggio al 31’ con il capitano Ferri il cui colpo di testa si infrange sul palo con Ianni battuto. Si va negli spogliatoi con i calabresi, oggi in completo giallo, in vantaggio di una rete. Nella ripresa le Marche cercanoCalabria allievi ripetutamente la via del gol ma è la Calabria ad avere le occasioni più nitide. Belcastro va vicino al raddoppio con un colpo di testa debole agevolmente controllato da Apolloni. Al 14’ Scarpelli si invola sulla fascia e viene atterrato in area di rigore: per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Si incarica della battuta il neo entrato Giorgi che realizza con freddezza. La gara ormai è delineata, le Marche tentano il disperato recupero ma è la Calabria a trovare la terza rete ancora con Giorgi abile ad anticipare il portiere in uscita ed a depositare la sfera nella porta ormai sguarnita. Al fischio finale la festa è tutta per la Calabria!

Nella gara Allievi partono forte i marchigiani che si portano immediatamente in vantaggio grazie ad un rigore realizzato da Rocchi per un ingenuo fallo subito da Bartomoli ad opera di Milordo, che nell’occasione è stato anche ammonito. La Calabria reagisce immediatamente ma si espone al contropiede micidiale dei ragazzi di mister Galizi: in 5 minuti prima Monachesi e poi Bartomioli portano il risultato sul 3-0. Gara in salita, dunque, per i calabresi che si fa ancora più dura quando al 21’ viene espulso Comito per doppia ammonizione. Con il cuore i ragazzi di Mister Branda cercano in tutti i modi di riaprire la partita, ma il primo tempo si conclude con il parziale a favore dei marchigiani. La ripresa si apre con la Calabria che effettua ben 4 sostituzioni con la speranza di cambiare il corso della gara: i cambi sortiscono gli effetti sperati e Lombardi accorcia finalizzando una splendida azione di Malara Juniores Calabriasulla fascia destra. A questo punto la Calabria ci crede ed è Adebyi, portiere delle Marche, a salvare il risultato effettuando un grande intervento su tiro di Mercurio Andrea al 20’della ripresa. I ragazzi di calabresi continuano a spingere sull’acceleratore: le Marche, però, tengono bene dietro ed ogni ulteriore tentativo di recuperare la gara risulta vano. Proprio all’ultimo minuto di recupero le Marche trovano la rete del 4-1 con un colpo di testa di Pesaresi sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Non è andata bene anche l’esordio della Rappresentativa Juniores che lascia l’amaro in bocca per una sconfitta immeritata frutto di una leggerezza difensiva che ha pregiudicato tutto. Dopo un primo tempo in cui la gara si è giocata perlopiù a centrocampo, le occasioni più nitide sono per i De Sensi boys: al 36’ Palmeri su assist di Geria coglie in pieno la traversa e lo stesso Geria, qualche minuto dopo fa gridare al gol ma il suo sinistro a giro lambisce il palo a portiere battuto. Nella ripresa la doccia fredda: sull’unica incomprensione di una difesa perfetta, all’8’, i marchigiani ripartono con un contropiede fulminante finalizzato da Pieralisi. Da quel momento in poi è solo Calabria: Romano subentrato allo stesso Geria colpisce un palo su una punizione calciata magistralmente dalla distanza. La pressione della Calabria si fa intensa, ma le azioni prodotto non vengono finalizzate al meglio. Al 5’ dei 6 dati dal direttore di gara Ramazini della sezione di Trento, Perrella ed il portiere calabrese Galluzzo vengono espulsi per reciproche scorrettezze. Il parapiglia fra i giocatori in campo è prontamente sedato dalla terna arbitrale e dai dirigenti di entrambe le delegazioni. Poco più tardi, il fischio finale che regala alle Marche i primi 3 punti del Torneo. Per la Calabria solo tanta delusione ed amarezza, ma la testa è già alla prossima gara da dentro o fuori contro l’Emilia Romagna.

I tabellini:

Giovanissimi: Marche – Calabria 0-3 (0-1)
Marcatori: Fulco al 22’ pt, Giorgi al 10’st ed al 32’st
Marche: Apolloni, Antonioni, Cyrbia, Ferri, Morani, Moreschini (dal 10’st Di Vaio), Paoletti, Rotatori, Santamarianova (dal 19’st Giulioni), Silverii, Stampella. A disp.: Sodani, Nardi, Polverari, Santi, Smerilli, Tacchetti, Zaffini. All.: Sig. Palanca
Calabria: Ianni, Belcastro (dal 25’st Nicolò), Fulco (dal 35’st Annone), Ientile, Manglaviti, Marchio, Marte (dal 13’pt Pipicella), Mazzotta, Pedicillo (dal 10’st Giorgi), Prochilo (dal 6’pt Pittella), Scarpelli (dal 19’st Fiorentino). A disp.: Martino, Virgara, Zappavigna. All.: Sig. Mercuri
Arbitro: Sig. Benini (Arco- Riva)
Ammoniti: Mazzotta, Fulco, Pipicella (C).


Allievi: Marche – Calabria 4-1 (3-0)
Marcatori: Rocchi al 5’ pt, Monachesi al 10’ pt, Bartomioli al 16’pt, Lombardi (C) al 10’st, Pesaresi al 44’st
Marche: Adebiyi, Alessandrini, Bartomioli (dal 10’st Iuvalè), Canulli (dal 35’st Pesaresi), Castellano, Dionea (dal 20’st Fontana), Maroncelli, Marzano, Monachesi (dal 26’st Monterubbianesi), Rocchi (dal 10’st Raccichini), Rozzi. A disp.: Malascorta, Marchionni, Marsili, Salvati. All.: Sig. Galizi
Calabria: De Caria, Marino, Galeano (dal 1’st Malara), Milordo (dal 44’st Popan), Scarcella, De Pace (dal 1’st Auriemma), Comito, Achik (dal 1’st Fasanella), Lombardi (dal 20’st Pelle), Giorgiò (dal 1’st Mercurio Al.), Aiello (dal 20’st Marcurio An.). A disp.: De Marco, Vescio. All.: Sig. Branda
Arbitro: Sig: Levati (Sez. Trento)
Ammoniti: Milordo, Malara(C), Monachesi (M)
Espulso: Comito (C) al 21’pt per doppia ammonizione


Juniores: Marche – Calabria 1-0 (0-0)
Marcatori: al 8’st Pieralisi (M)
Marche: Moscoloni, Angeletti, Angelici, Balducci, Cheddira (dal 38’st Stambolliu), Cusimano (dal 23’st Gallotti), Gagliardi (dal Ripa), Giampieri, Pieralisi, Stortini, Tizi (dal 48’st Perrella). A disp.: Bartoletti, Berrettoni, Colonnelli, Montesi, Ripa. All.: Sig. Cremonesi
Calabria: Galluzzo, Meringolo (dal 20’st Anile), Germinio, Guttà, Liperoti (dal 50’st Nicoletta), Geria (dal 13’st Romano), Palmeri (dal 31’st Mafhoud), Pico Mendoza, Mangiola (dal 1’st Facciolla), Mallimaci, Tripodi. A disp.: Pasqualino, Michienzi, Cuzzola, Muraca. All.: Sig. De Sensi
Arbitro: Sig. Ramazini (Sez. Trento) Assistenti: Sig.ri Menolli e Cozzio (Sez. Rovereto)
Ammoniti: Facciolla, Romano, Pasqualino (C)
Espulsi al 50’st Galluzzo (C) e Perrella (M) per reciproche scorrettezze

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa