Turno infrasettimanale interno per il Catanzaro, i giallorossi ospitano la Virtus Francavilla
Menu

Turno infrasettimanale interno per il Catanzaro, i giallorossi ospitano la Virtus Francavilla

cz lfrancavillaCATANZARO – Ultimo turno infrasettimanale per questo campionato di Serie C, giunto alla trentunesima giornata. Il Catanzaro, in piena crisi di risultati (quattro gare perse nelle ultime cinque giocate), è chiamato a rialzare la testa nel match casalingo alla Virtus Francavilla, in programma domani al “Nicola Ceravolo” con inizio alle ore 14,30. Come detto, ai giallorossi serve solo e soltanto la vittoria, la classifica infatti è diventata pericolosissima con il quattordicesimo posto a quota 31 punti, appena due in più della Paganese quint’ultima e, perciò, in zona playout. L’incubo che non doveva materializzarsi potrebbe presto ri-piombare nell’ambiente giallorosso che si augurava una stagione decisamente più tranquilla; le lacune tecniche sono ben presto venute fuori nonostante una prima parte di stagione tutto sommato accettabile, negli ultimi mesi però qualcosa è andato storto e così sono venute fuori tutti i limiti, non soltanto di natura prettamente pratica, ma anche psicologici, di una squadra evidentemente male assemblata ad inizio stagione. Durante le partite puntali si verificano svarioni ed errori, a volte elementari, sia in difesa che in attacco. E non è nemmeno servito, almeno per il momento, l’avvicendamento sulla panchina del nuovo allenatore Giuseppe Pancaro con Davide Dionigi, sono infatti ancora zero i punti all’attivo per il tecnico cosentino del Catanzaro. Ma la parola d’ordine, adesso, è una sola: vincere! E per uscire da questa situazione, dunque, dopo un conciliabolo con il presidente Noto e con il Ds Logiudice avvenuto alla ripresa degli allenamenti il giorno dopo la sconfitta di Andria, Nordi e compagni sono chiamati a battere la Virtus Francavilla nella gara di domani; i pugliesi sono particolarmente insidiosi essendo una formazione che sta lottando per un piazzamento nella griglia playoff. I bianco-azzurri allenati da Gaetano D’Agostino punteranno perciò alla vittoria essendo reduci da tre pareggi di fila così da mantenersi in lotta per i piani alti. Ma anche il Catanzaro, per non sprofondare ulteriormente, necessita di una boccata d’ossigeno.

Designato per la direzione arbitrale il signor Luca Zufferli di Udine che sarà coadiuvato dagli assistenti Arcangelo Vingo di Pisa e Nicola Nevio Spiniello di Avellino.

Francesco Gioffrè

PROGRAMMA 31.a GIORNATA SERIE C GIR. C; 21/3 ore 14.30 Akragas-Trapani, Catanzaro-V.Francavilla, Paganese-Siracusa e S.Leonzio-Rende. Ore 18.30 Bisceglie-Catania e J.Stabia-Matera. 22/3 ore 14.30 Fondi-Cosenza, ore 20.30 Lecce-Fid.Andria e Reggina-Casertana

CLASSIFICA: Lecce 63, Catania 56, Trapani 54, Matera 44, J. Stabia, Siracusa e Rende 43, Monopoli 42, Cosenza 37, Bisceglie e Casertana 36, V.Francavilla e S.Leonzio 35, Catanzaro 31, Reggina 29, Paganese 28, F.Andria 27, Fondi 26, Akragas 11

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa