Volley Soverato
Menu

Volley Soverato

Redazione

Segui Redazione su

Segui Redazione su

Catanzaro, convegno sulla paritarietà tra genitori separati o divorziati nell’esercizio della responsabilità genitoriale

convegno camera minorile“La lunga marcia verso la paritarietà tra genitori separati e/o divorziati nell’esercizio della responsabilità genitoriale” è il titolo del seminario che la Camera minorile distrettuale di Catanzaro “Polacco - Perrotta” ha organizzato per martedì 26 giugno 2018, a partire dalle ore 15, nella sala del Consiglio provinciale di Catanzaro. Dopo i saluti del presidente della provincia di Catanzaro, Dr .Vincenzo Bruno e del presidente il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Catanzaro, Prof. Avv. Giuseppe Ianello, e del presidente del Tribunale di Catanzaro, Dott. Luciano Vetrone, il convegno si svilupperà lungo le relazioni di quattro relatori che affronteranno il tema da diverse prospettive disciplinari, come è ormai il consueto stile espositivo della Camera Minorile di Catanzaro. La moderazione del dibattito sarà cura dell’avvocato Rossana Greco, presidente della Camera minorile distrettuale “Polacco Perrotta” di Catanzaro, i relatori saranno, appunto, l’avv. Angelo Polacco, Past president della Camera minorile di Catanzaro, la Dr.ssa Maria Teresa Carè, presidente della sezione penale del Tribunale di Lamezia Terme, il professor Umberto Pagano, docente di sociologia della cultura all’Università Magna Graecia di Catanzaro, e il dottor Giovanni Lopez, psicologo e psicoterapeuta, responsabile dell’area clinica e psicoforense del centro casa di Nilla. L’evento, patrocinato dalla Provincia di Catanzaro e dall’Unione Nazionale delle Camere Minorili, è stato accreditato ai fini della formazione professionale degli avvocati presso il consiglio dell’ordine di avvocati di Catanzaro.

Identificato uno dei principali meccanismi di regolazione trascrizionale della glicemia: 2 ricercatori soveratesi tra gli artefici della scoperta

umgIl fattore di trascrizione FoxO1 è unanimente riconosciuto quale principale mediatore della omeostasi glucidica. Infatti, in risposta allo stimolo dell’insulina, FoxO1 attiva o disattiva una serie di geni portando alla riduzione dei livelli di glucosio nel sangue. Tuttavia, malgrado tale rilevanza, il meccanismo d’azione di FoxO1 era sinora poco conosciuto. Il gruppo di ricerca coordinato dal Prof. Antonio Brunetti, presso l’Università di Catanzaro, ha scoperto che FoxO1 svolge la sua funzione grazie all’interazione con una piccola proteina (HMGA1), la quale ne dirige l’azione biologica. Questa nuova acquisizione fornisce un ulteriore bersaglio per l’allestimento di nuovi e più efficaci presidi terapeutici nella cura del diabete mellito e delle malattie correlate a resistenza insulinica. Inoltre, considerato che FoxO1 regola molti fondamentali processi biologici, tra i quali quelli implicati nella patogenesi del cancro, questa scoperta apre nuove prospettive anche nella cura delle malattie neoplastiche. Al lavoro, pubblicato sulla prestigiosa rivista “Scientific Reports” del gruppo Nature, hanno dato un contributo preminente 2 ricercatori soveratesi: il Dr Eusebio Chiefari e il Dr Biagio Arcidiacono, coadiuvati tra gli altri dalla Drsa Domenica Corigliano e dalla Prof. Daniela Foti.

Volley Soverato, Antonio Mariano è il nuovo scoutman

Antonio Mariato scoutmanLa società Volley Soverato comunica che il nuovo scoutman per la stagione 2018/2019 è Antonio Mariano, calabrese doc, proveniente dalla serie B maschile dove nelle ultime sei stagioni ha lavorato per la Jolly Cinquefrondi. Dunque, lo staff di coach Napolitano vede l’arrivo del nuovo addetto alle statistiche della società ionica; il presidente Matozzo, oltre a continuare le trattative per completare l’organico delle atlete, è al lavoro anche per quanto concerne le altre figure da affiancare all’esperto coach ed aver ingaggiato un calabrese purosangue nel ruolo di scoutman è motivo d’orgoglio per il sodalizio biancorosso. Antonio Mariano, classe 1993, nato a Palmi, ha avuto un’importante esperienza in quel di Cinquefrondi ed arriva a Soverato con tanto entusiasmo e voglia di fare bene; abbiamo contattato il nuovo scoutman telefonicamente: ”Arrivo a Soverato con tanta voglia di fare bene, lavorare e migliorarmi. Quando per la prima volta sono stato contattato da coach Napolitano, ho faticato un po’ a crederci. A credere si essere stato contattato da una società come il Volley Soverato che occupa un ruolo importante nel panorama calabrese e non solo. Nel momento in cui i contatti con la società si sono intensificati, arrivando ad includere nelle trattative anche la persone del presidente Matozzo, che ringrazio per l’opportunità datami, allora ho realizzato che qualcosa d’importante e serio si stava concretizzando. Per me, approdare in serie A, ma soprattutto poterlo fare nella mia terra, è un incentivo, uno stimolo in più per lavorare con determinazione e fermezza al fine di fornire un supporto utile e concreto alla squadra. Gli anni alla Jolly Cinquefrondi, mi hanno permesso di crescere e migliorare professionalmente e personalmente, e conseguire i risultati di oggi. Sono entusiasta di questa nuova opportunità e non vedo l’ora di poter iniziare a lavorare insieme a tutto lo staff e la squadra, per dimostrare sul campo quanto il mio interesse per la pallavolo sia grande e importante. Attendo con trepidazione l’inizio della nuova stagione e sono impaziente di conoscere la nuova realtà che mi attende”. Intanto, si lavora sodo in via Battisti anche per quel che riguarda l’iscrizione al prossimo campionato che deve solamente essere formalizzata nelle prossime ore.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa