Volley Soverato
Menu

Volley Soverato

Stipulato protocollo prevenzione e contrasto rapine in danno farmacie nella Provincia di Catanzaro

IMG 5330Riceviamo e pubblichiamo:

Il Prefetto Dott.ssa Luisa Latella ed il Presidente di Federfarma Catanzaro Dottt. Vincenzo Defilippo (in foto) hanno ieri sottoscritto in Prefettura un protocollo di collaborazione per l'attuazione e diffusione nelle farmacie ricadenti sul territorio provinciale dei servizi connessi al progetto di video-allarme antirapina.

Il protocollo è stato siglato alla presenza del Vicario del Questore di Catanzaro, Dott. Andrea Petroiusti, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Marco Pecci , del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. Davide Rametta, dal Presidente dell’Ordine dei Farmacisti, Dott. Vitaliano Corapi, dal Presidente dei Rurali di Federfarma Catanzaro, Dott.ssa Maria Cristina Murone, e dal Segretario di Federfarma Catanzaro, Dott. Stefano Raspa.

Nel suo intervento il Prefetto ha preliminarmente rivolto parole di apprezzamento per l'impegno che quotidianamente le Forze dell'Ordine spendono per garantire la sicurezza del territorio, attraverso una complessa ed articolata azione di prevenzione messa in campo per contrastare, oltre che il crimine organizzato mafioso, anche quei fenomeni delittuosi che si ascrivono alla c.d. criminalità comune, come i reati predatori.

La sicurezza, ha sottolineato il Prefetto, è quindi quotidianamente garantita da un'efficace sistema di controllo coordinato del territorio ma non è dubbio che si rafforza con la collaborazione degli stessi cittadini e delle categorie degli esercizi più esposti al rischio rapine, come ad esempio le farmacie.

In tale quadro si inserisce la iniziativa odierna, che vede Federfarma provinciale stringere con la Prefettura un accordo di collaborazione, nel solco di intese quadro già definite e sottoscritte a livello nazionale con il Ministero dell'Interno.

L'accordo intende in particolare dare attuazione alle intese tra Ministero dell'Interno e Federfarma per l'accesso delle farmacie interessate alla fruizione di nuove tecnologie, che assicurino la diretta interazione tra gli impianti di video-allarme installati presso le singole farmacie e le Sale e Centrali Operative della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri.

Federfarma si impegna a sensibilizzare i propri associati-farmacisti titolari di farmacie in ordine all'opportunità offerta dall'odierno accordo di installare presso i propri esercizi un sistema di video allarme da attivarsi soltanto in caso di rapina, in grado di far giungere in tempo reale il segnale di allarme alle Sale Operative della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri.

Ovviamente l'apparato tecnologico deve rispondere al Disciplinare Tecnico che costituisce parte integrante del protocollo.

Federfarma Catanzaro individuerà uno o più ditte cui affidare la realizzazione dell'impianto e le cui progettualità dovranno essere assentite dagli Uffici Regionali Tecnici della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri. L'Associazione Provinciale altresì individuerà un proprio referente per i contatti diretti con la Prefettura e si occuperà di promuovere le attività di monitoraggio del sistema d'intesa con la stessa, al fine di verificare la percentuale di farmacie aderenti, l'andamento della delittuosità nei confronti della categoria, l'andamento e l'efficienza del sistema medesimo anche allo scopo della individuazione delle eventuali misure da assumere.

A conclusione del suo intervento il Prefetto ha espresso ampia soddisfazione perché, dichiara, con la firma del documento si scrive una bella pagina di sicurezza partecipata e di collaborazione pubblico privato volta ad assicurare più elevati livelli di tutela dei cittadini, contrastare i fenomeni predatori e rendere più efficace l'intervento repressivo delle Forze dell'Ordine.

Il Dott. Vincenzo Defilippo, da parte sua, nel ringraziare il Prefetto Latella per avere, adottato il protocollo odierno, consentendo di rendere operative tutte le condizioni dell'accordo nazionale ha altresì ringraziato il Ministro dell'Interno per il suo costante interessamento a questo problema nonché i vertici delle Forze dell'Ordine che, mostrando grande attenzione e sensibilità, accanto all'impegno quotidiano di prevenzione e di repressione hanno assicurato piena collaborazione tecnico-professionale per il raggiungimento dell'obiettivo comune: la "sicurezza partecipata" che coinvolge i farmacisti, i loro dipendenti e collaboratori e tutti i cittadini che adesso speriamo possano entrare più serenamente in farmacia lasciandosi alle spalle le scene alle quali purtroppo si sono dovuti abituare a causa di una criminalità che ha individuato nelle farmacie il bancomat preferito.

Adesso Federfarma Catanzaro, di concerto con la Prefettura e le Forze dell'Ordine, individuerà la ditta installatrice, curerà la capillare e rapida diffusione delle nuove tecnologie in tutte le farmacie aderenti ed effettuerà il monitoraggio dei sistemi e della loro efficacia in termini di risultati.

Federfarma Catanzaro

Il Volley Soverato ospite della capolista Filottrano: coach Saja presenta il match (VIDEO)

Stefano SajaSOVERATO - Sesta giornata di ritorno della Samsung Gear Volley Cup A2 ed impegno esterno a dir poco ostico per il Volley Soverato del presidente Matozzo che, dopo la brutta sconfitta interna rimediata con Olbia domenica scorsa (leggi), renderà visita, domenica 19 febbraio alle ore 17, alla capolista e dominatrice di questo campionato, ovvero la compagine del Lardini Filottrano.
Le soveratesi occupano attualmente la settima posizione (con 27 punti), l’ultima utile per accedere ai play off ma devono guardarsi le spalle dalle inseguitrici, per cui hanno necessità di far punti per non farsi raggiungere. Filottrano ha sin qui vinto tutte le partite disputate dimostrandosi una grande squadra sotto tutti gli aspetti. All'andata, al termine di una partita comunque tirata, Filottrano s'impose 3-1 al "Pala Scoppa". 
Grazie alla collaborazione con S1TV, vi proponiamo la videointervista realizzata con il tecnico soveratese, Stefano Saja (riprese e montaggio di Antonio Siciliano), che ha presentato il match di domani.

Gli studi odontoiatrici? Presidi sanitari territoriali sempre più “social” e interattivi

IMMAGINE ODONTOIATRIAComunicare significa relazionarsi, trasmettere il giusto messaggio nel modo più appropriato ed efficace. Un'azione di basilare importanza nella vita di tutti i giorni e, soprattutto, quando si è medici e si vuole tutelare la salute e il rispetto delle persone.
Lo sa bene la Commissione Albo Odontoiatri (CAO) di Catanzaro guidata da Salvatore De Filippo che ha sempre messo alla base del proprio lavoro la volontà di instaura un rapporto di fiducia con il paziente.

“I nostri assistiti – afferma il dott. De Filippo – pongono nelle nostre mani la loro salute. E' basilare migliorare sempre più l'approccio, interagendo con loro, consigliandoli e rassicurandoli, senza dimenticare di stare al passo coi tempi.”

Per questa ragione la CAO lancia per il 2017, nell'ambito dell'attività di aggiornamento “Gli odontoiatri al servizio delle famiglie”, un percorso volto ad approfondire temi come la comunicazione, il marketing e le nuove tecnologie.

“Siamo molto soddisfatti – sottolinea il dott. De Filippo - dei risultati raggiunti in questi anni dove abbiamo registrato un sempre forte numero di presenze, grazie all'elevato spessore scientifico dei relatori e all'attenzione suscitata dai temi scelti. “Il management di uno studio odontoiatrico” è il filo conduttore di questa edizione. Un programma, per noi innovativo, che comprenderà tutti gli aspetti di gestione dei nostri studi, nell'ottica di renderli presidi sanitari territoriali sempre più “social” e interattivi. Tutto questo nel rispetto del codice etico della professione. Inizieremo con una presenza speciale, quella del prof. Carlo Guastamacchia, al quale verrà consegnato, dalla nostra più giovane iscritta all'albo, il Premio alla Carriera. Uno specialista eccezionale che per primo ha compreso l'importanza della comunicazione e di un’adeguata e moderna organizzazione dello studio odontoiatrico per migliorare la qualità dell'assistenza e delle prestazioni offerte ai cittadini.”

Il Corso sarà inaugurato domani, sabato 18 febbraio, alle ore 9, nella sala “C. Catuogno” dell'Ordine dei Medici, alla presenza del Presidente dell'Ordine dei Medici di Catanzaro, il dott. Vincenzo Ciconte. Interverranno il prof. Leonzio Fortunato dell'Università Magna Graecia di Catanzaro e il dott. Enrico Cataneo, presidente provinciale della sezione catanzarese dell'Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani).
Il prof. Guastamacchia terrà una lettura magistrale su “L'ergonomia e la comunicazione in odontoiatria”, soffermandosi sugli aspetti sensoriali, comportamentali e digitali.
La segreteria organizzativa è gestita dalla Chronos Congressi & Eventi.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa