Volley Soverato, successo prezioso in chiave playoff, Trentino è ko in quattro set
Menu

Volley Soverato, successo prezioso in chiave playoff, Trentino è ko in quattro set

Volley Soverato
Delta Informatica Trentino

Parziali set: 22/25; 25/23; 25/16; 25/18;

VOLLEY SOVERATO: Formenti, Cecchetto (L), Gajewska 2, Bertone 13, Donà (K) 10, Gray 25, Frigo 11, Pizzasegola, Valli ne, Taborelli4, Mc Mahon 6. Coach: Leonardo Barbieri

DELTA TRENTINO: Carraro, Michieletto 3, Fondriest 6, Moro, Fucka, Kiosi 18, Zardo (L), Moncada 2, Dekany 11, Antonucci 1, Fiesoli 8, Moretto 3. Coach: Nicola Negro

ARBITRI: De Simeis Giuseppe – Colucci Marco

DURATA SET: 26’ 30, 24’, 24’. Tot 1h44’

MURI: Soverato 9, Trentino 3

Sov TrenImportante vittoria del Volley Soverato al “Pala Scoppa” nel match diretto per i playoff contro la Delta Trentino. Tre set a uno per le ioniche che, con questo successo si portano a due punti da Trentino, con una gara in più a disposizione. Ottima la gara di capitan Donà e compagne che hanno giocato una partita tutta grinta e cuore, reagendo alla grande nel secondo set, sotto 16-20, e con un parziale di svantaggio. Le biancorosse del presidente Matozzo hanno cercato e voluto questi tre punti e, così, mettono una seria ipoteca sulla disputa dei playoff. Passiamo al match. Volley Soverato in campo con Pizzasegola e Mc Mahon a formare la diagonale, al centro Frigo e Bertone, schiacciatrici Donà e Gray con libero Cecchetto. Risponde coach Negro per la Delta Trentino con l’ex Moncada in cabina di regia e Kiosi opposto, al centro Moretto e Fondriest, in banda Dekany e Fiesoli con Zardo nel ruolo di libero. Buona partenza delle biancorosse con Donà che realizza il 5-2 e la Delta Trentino che cerca subito di riavvicinarsi alle locali e poco dopo è parità 6-6. Ospiti che con un mini break si portano sul più due, 7-9, e sul punteggio di 12-13 doppio cambio nel Soverato: dentro Gajewska e Taborelli per Pizzasegola e Mc Mahon; primo time out dell’incontro per coach Barbieri dopo il 14-17 di Trentino, massimo vantaggio dall’inizio del match per le ragazze di coach Negro. Si chiude il cambio nelle padrone di casa sul 16-18 Trentino; ospiti sul più quattro e nuovo time out per coach Barbieri, 17-21. Dimezza il ritardo al rientro in campo il Soverato ed ecco che arriva il primo time out anche per coach Negro con la sua squadra avanti 19-21. La Delta Trentino avanti 21-23 ma Soverato non molla ma Trentino guadagna tre palle set, 21-24. Annullata la prima da Soverato ma Frigo sbaglia il servizio e set per Trentino 22/25. Positiva partenza di Bertone e compagne che si portano sul 4-0 e coach Negro ricorre subito al time out; al rientro in campo mini break ospite e squadre vicine, 4-3 e 5-4. Fase di gioco che vede equilibrio in campo, 10-10 il punteggio, Vantaggio trentino 12-13 e sul 14-14 doppio cambio per Soverato con la diagonale formata ora da Gajewska e Taborelli ma è time out per le calabresi sul 14-16 per Trentino; accorcia Soverato, 16-17 ma Gray sbaglia il servizio. Due errori di Taborelli e Trentino a più quattro, 16-20, ma Soverato è di nuovo vicino 19-20 con tempo chiesto da coach Negro. Al rientro parità 21-21; ace di Donà e Soverato avanti 23-22 con nuova parità 23-23; punto di Gray e palla set Soverato sul 24-23 e chiude subito la compagine di casa 25/23 pareggiando i conti. Soverato sul 3-0 ad inizio terzo parziale con le ospiti che comunque lottano su ogni pallone e rispondono colpo su colpo; Soverato con Donà si porta sul più tre, 10-7, e adesso le “cavallucce marine” spingono e allungano sul 13-8 con time out chiesto da Trentino. Ace di Gray e nuovo time out per coach Negro sul 18-11 per Soverato; mantiene alta la concentrazione la squadra di Barbieri e si avvicina alla conquista del set, 22-13 con Bertone che dal centro realizza il 24-15 con ben nove palle set per Soverato che chiude 25/16 con Alexa Gray. Quarto set che vede la squadra di casa andare avanti 7-4, e sul 14-10 arriva il time out per la Delta Informatica Trentino. Entrano Gajewska e Taborelli sul 16-12 e la polacca piazza due ace consecutivi, 18-12 con altro tempo chiesto da coach Negro; Soverato spinge con Gray e si porta sul 20-13. Le ragazze di Barbieri mantengono a distanza le ospiti che rosicchiano qualche punto, 21-17, ma le biancorosse vogliono vincere e guadagnano ben sei palle match, 24-18, chiudendo subito il match 25/18, conquistando tre punti preziosi che portano il Soverato a quota cinquantaquattro, ipotecando i playoff e guardando con fiducia al sesto posto. Domenica trasferta contro San Marignano.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa