Volley Soverato,sconfitta in gara 1 playoff. Mercoledì serve la vittoria al "Pala Scoppa"
Menu

Volley Soverato,sconfitta in gara 1 playoff. Mercoledì serve la vittoria al "Pala Scoppa"

Battistelli San Marignano 3
Volley Soverato 1

Parziali set: 25/20; 25/20; 20/25; 25/15

BATTISTELLI S. MARIGNANO: Casillo 12, Bordignon 2, Battistoni 2, Markovic 9, Zanette 24, Saguatti 13, Gibertini (L), Gray ne, Nasari ne, Sgarbossa ne, Giordano ne, Caneva 10. Coach: Stefano Saja

VOLLEY SOVERATO: Formenti ne, Cecchetto (L), Gajewska, Bertone, Donà (K) 5, Gray 22, Frigo 9, Pizzasegola, Valli ne, Taborelli 9, Mc Mahon 7. Coach: Leonardo Barbieri

ARBITRI: Mattei Lorenzo – Rossetti Andrea

MURI: San Marignano 9, Soverato 7.

Volley Soverato logoPerde gara 1 playoff dei quarti di finale il Volley Soverato superato in trasferta per tre set a uno. Una gara non giocata bene da parte delle ragazze del presidente Matozzo che, nonostante una buona partenza, non è riuscita a dare continuità al proprio gioco. Dall’altra parte San Marignano quando è stato sotto ha avuto pazienza nel rimontare e riuscire a vincere il match. Sono stati troppi i passaggi a vuoto delle calabresi. Passiamo al match. Battistelli in campo con Battistoni al palleggio e Zanette opposto, al centro Casillo e Caneva, in banda Markovic e Saguatti con Gibertini libero; coach Barbieri per il Volley Soverato schiera Pizzasegola in cabina di regia con Mc Mahon opposto, al centro Bertone e Frigo, schiacciatrici Donà e Alexa Gray, libero Cecchetto. Partenza positiva delle calabresi che si portano sul punteggio di 1-5 e coach Saja ricorre subito al time out; al rientro le padrone di casa si riavvicinano portandosi a due lunghezze da Soverato, 5-7 e subito dopo è time out per coach Barbieri. Ribalta il punteggio la Battistelli che adesso conduce 10-7 dopo due ricezioni errate di Gray e un ace sporco di Saguatti; Soverato è in difficoltà e coach Barbieri chiede un altro time out sul 12-8 Battistelli. Mantiene tre punti di vantaggio Marignano con Soverato che cerca di non perdere terreno e recuperare, 19-16. Allunga la compagine locale che adesso conduce 23-18; arrivano cinque set point per Marignano che chiude il primo set 25/20. Secondo set che vede avanti sempre la Battistelli con le ospiti di Barbieri in questa fase assenti dal campo; sul 5-1 time out per le ioniche. Troppi errori adesso del Soverato e arriva il doppio cambio con Gajewska e Taborelli al posto di Pizzasegola e Mc Mahon ma sono sempre Casillo e compagne avanti nel punteggio, 10-4, con le calabresi che stanno facendo fatica. Con Gray al servizio, recupera punti la squadra di Barbieri, sotto adesso 10-8, ma arriva un nuovo break della Battistelli che riallunga, 13-8. Troppo discontinuo adesso il Soverato. Cerca di restare attaccato alle avversarie Soverato, sotto adesso quattro lunghezze, 16-12. Punteggio di 21-16 per San Marignano con le biancorosse che non riescono a colmare il distacco. Accorcia il distacco Soverato e arriva il time out per la Battistelli sul 22-19; vince anche questo secondo parziale San Marignano per 25/20. Reazione Soverato ad inizio terzo gioco con le “cavallucce marine” che si portano sul 3-7 e 6-12 ma le padrone di casa non ci stanno; Soverato però rimane concentrato e aumenta il distacco, portandosi sul punteggio di 14-20. Arriva il time out per Soverato sul 15-20; fase decisiva di questo terzo parziale con Donà e compagne avanti 17-23; la Battistelli non molla e accorcia sul 19-23 ma arrivano cinque palle set per Soverato dopo l’errore al servizio di Bordignon. E’ Taborelli a chiudere 20/25 riaprendo i giochi. Coach Barbieri lascia in campo la diagonale Gajewska – Taborelli anche ad inizio quarto set. Spinge adesso Soverato avanti 1-5 con la polacca Gajewska in battuta; break locale però e squadre di nuovo vicine, 4-5. Sorpasso Marignano avanti adesso 8-6 e 10-8. Time out Soverato sul 13-9 per le riminesi; allungo adesso delle padrone di casa con Zanette e Battistelli che conduce 16-11 con un altro time out chiesto da Barbieri. Soverato di nuovo in difficoltà nonostante l’entrata di Pizzasegola e Mc Mahon nuovamente; scappa la Battistelli 19-11 con le ospiti che non reagiscono. Mantiene il vantaggio la compagine di casa e chiude il match vincendo il quarto set con il punteggio di 25/15. Dunque, per il Soverato mercoledì al “Pala Scoppa” ci sarà un solo risultato a disposizione: la vittoria, per giocarsi poi la qualificazione in gara 3 nuovamente in trasferta. Sarà un match da dentro o fuori.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi l'informativa estesa sui cookie. All'interno del sito c'è sempre un link all'informativa estesa. Cliccando sull'apposito tasto oppure su un qualsiasi elemento della pagina sottostante acconsenti all'uso dei cookie. Questo avviso ti verrà riproposto tra 12 mesi. Informativa estesa