Come risparmiare sul viaggio in traghetto, alcuni consigli utili

Come risparmiare sul viaggio in traghetto

Il traghetto è un mezzo di trasporto molto utilizzato da chi si reca spesso sulle isole italiane o in alcune destinazioni del Mediterraneo, in particolare, viene scelto per raggiungere mete come la Sardegna, la Sicilia, l’isola di Ischia, l’isola di Capri e la Corsica, ma anche mete estere come Malta e le isole greche.

Una comodità del traghetto è quella di poter viaggiare portandosi dietro la propria automobile e il non dover sottostare a limitazioni riguardanti il trasporto dei bagagli e lo spazio, inoltre, se si sceglie la cabina è possibile anche portasi dietro i propri animali domestici.

Se amate viaggiare molto o dovete farlo spesso per necessità lavorative, potrebbe esservi utile sapere come risparmiare sul viaggio in traghetto è possibile, basta conoscere alcune possibilità.

Prenotare in anticipo i biglietti

Il primo consiglio per risparmiare il costo del traghetto è quello di prenotare i biglietti con anticipo, questo perché le principali compagnie di navigazione mettono a disposizione offerte e prezzi promozionali per chi decide di acquistare prima il biglietto.

Di solito i posti a prezzi vantaggiosi sono limitati e più si avvicina il giorno della partenza e più i costi aumentano, per cui se si è sicuri del giorno e dell’orario, conviene procedere all’acquisto con largo anticipo.

Inoltre, alcune compagnie mettono a disposizione sconti dedicati a determinate categorie di viaggiatori come bambini, anziani, studenti, residenti delle isole, sempre meglio chiedere informazioni.

Usare un comparatore

Per risparmiare sul costo del biglietto è molto utile usare un comparatore, si tratta di un sito che mette a confronto i prezzi delle diverse compagnie per un determinato tratto, in questo modo è possibile effettuare una prenotazione traghetti a prezzi convenienti, anche con sconti superiori al 30%.

Il funzionamento è abbastanza semplice, nel form di prenotazione del comparatore bisogna inserire la tratta, il giorno e l’orario di interesse per la partenza e il ritorno, il numero dei passeggeri e l’età e se si vuole anche imbarcare un veicolo. Avviando la ricerca si otterranno tutte le possibili soluzioni con i prezzi più convenienti e di potrà anche prenotare online.

Prenotare un passaggio ponte

Non è la soluzione di viaggio migliore ma è comunque un modo per risparmiare, motivo per il quale ve la citiamo. È possibile prenotare un posto sul passaggio ponte, questo vuol dire farsi tutto il viaggio sul ponte esterno della nave, il che significa fare un viaggio molto scomodo, motivo per il quale il biglietto è il più economico in assoluto.

Questa soluzione può essere valida nel caso in cui il tratto da percorrere è breve e non si hanno problemi a stare all’esterno del traghetto, ma se ci vogliono diverse ore è meglio acquistare in anticipo un biglietto per posto interno.

Infine, chi ama viaggiare in camper può usufruire di tariffe “camping on board”, decisamente più convenienti rispetto alle tariffe intere, che permettono di affrontare il viaggio con il proprio camper senza dover prenotare una cabina o una poltrona, ma è possibile ugualmente usufruire di tutti i servizi disponibili sul traghetto.

You may also like