Consigli su come fare il bucato perfetto

Consigli su come fare il bucato perfetto

Se stai cercando consigli ed informazioni per fare il bucato perfetto allora sei capitato nel posto giusto.

Che ti piaccia o no, il bucato è una di quelle faccende domestiche a cui bisogna far fronte in maniera piuttosto assidua, a volte anche ogni singolo giorno.

I vestiti vanno lavati con regolarità ed il rischio di incappare in qualche errore o disastro è sempre lì dietro l’angolo pronto a spuntare quando meno te lo aspetti.

Colori che si mescolano, maglie che diventano di una taglia più piccola, bottoni e cerniere che si rompono. Insomma, tutto può capitare ma se si può evitare è sicuramente meglio.

Le cose da sapere al riguardo non sono poi molte, ma sono tutte fondamentali perchè nel loro insieme ti andranno ad assicurare un risultato eccellente con vestiti puliti, profumati e perfettamente in ordine.

Sicuramente, avere un buon modello di lavatrice ed una delle migliori asciugatrici in commercio ti aiuterà notevolmente, ma la verità è che la differenza la fai tu. Mettiti comodo perchè è ora di prendere appunti.

Bucato perfetto: regole e consigli utili

Se pensi che per fare il bucato basti solamente prendere tutti i vestiti sporchi dentro al porta biancheria, inserirli dentro al cestello, buttare un po’ di detersivo e pigiare su on ti sbagli di grosso.

Fare il bucato necessita di cura ed attenzione per far si che il lavaggio sia efficace su ogni macchia e su ogni capo d’abbigliamento senza rovinarne la sua forma e senza nemmeno creare danni alla lavatrice in sé.

Se la cosa ti cominciare a sembrare un po’ troppo complicata puoi tirare un bel sospiro di sollievo perché siamo qui proprio per darti le giuste dritte affinché tu possa avere il miglior risultato con il minimo dispendio di tempo ed energie.

Come vanno divisi i capi d’abbigliamento?

La prima regola fondamentale che devi conoscere per fare un bucato perfetto è sicuramente quella della giusta suddivisione dei vestiti.

Infatti, non tutti i vestiti sono composti dallo stesso materiale e dalla stessa composizione e proprio per questo è bene dividere per genere tutto il bucato.

La separazione ottimale è la seguente:

  • asciugamani ed accappatoi. Possono essere lavati ad una temperatura anche piuttosto alta così da eliminare ogni singola traccia di sporco ed eventuali germi e batteri;
  • vestiti bianchi. Il colore bianco è molto delicato e proprio per questo è bene tenerlo separato dagli altri colori;
  • biancheria intima. Per ovvi motivi andrebbe lavata separata dagli altri capi;
  • vestiti neri. Per lo stesso motivo del bianco è bene tenere tutti i vestiti di colore nero o tonalità molto scure separati dagli altri così da evitare brutti incidenti e poter usare una temperatura che non vada a sbiadire il colore;
  • vestiti colorati. Preferibilmente da lavare con una temperatura che non sia superiore ai 30° così da mantenere le diverse tonalità perfette per lungo tempo;
  • tovaglie ed altri panni. Essendo, solitamente, piuttosto ricchi di macchie andrebbero lavati separati con una temperatura piuttosto alta;
  • altri tessuti delicati. A seconda del caso scegli una temperatura bassa od addirittura opta per il lavaggio a mano.

Per facilitarti il lavoro ed evitare errori ricordati sempre di leggere l’etichetta. Lì potrai trovare tutte le informazioni necessarie per assicurarti una perfetta cura e pulizia dell’indumento in questione.

Come eliminare le macchie ostinate?

Non capita di rado di dover avere a che fare con macchie davvero difficili da far andare via.

In questo caso, per avere un bucato perfetto, la parola d’ordine è: pre trattamento.

Quando vedi una macchia prendi l’abitudine di lasciare in posa per qualche minuto uno smacchiatore specifico od anche del semplice sapone di Marsiglia.

Dopo questo breve lasso di tempo strofina un po’ la parte e poi risciacqua con dell’acqua fredda o tiepida per poi procedere al lavaggio classico.

Fare questo passaggio ti permetterà di avere la sicurezza di vedere sparire la macchia senza, così, dover ripetere nuovamente il lavaggio sprecando tempo, acqua e detersivo.

Come impostare correttamente la lavatrice?

Un’altro passaggio molto importante per avere un bucato perfetto è sicuramente quello della lavatrice.

Se un tempo il lavaggio a mano era d’obbligo, al giorno d’oggi si è molto più avvantaggiati in questo senso.

Le impostazioni variano a seconda del modello di lavatrice ma, solitamente, i diversi programmi sono piuttosto facili da impostare e da utilizzare.

Un consiglio che ti diamo, però, è quello di leggere sempre un po’ il libretto delle istruzioni così da avere ben chiaro durata e caratteristiche di ogni lavaggio.

Tra l’altro, i modelli di ultima generazione, hanno delle funzioni speciali molto interessanti che ti permettono di risparmiare acqua ed energia ed allo stesso tempo avere un risultato finale ancora migliore.

Cosa fare dopo il lavaggio in lavatrice?

Se credi che le regole siano finite qui ti sbagli di grosso.

Un bucato perfetto lo si crea anche nel momento dell’asciugatura.

Prendi l’abitudine di distendere il bucato non appena la lavatrice finisce il suo ciclo.

In questo modo eviterai il formarsi di pieghe difficili poi da eliminare. Senza contare il fatto che, restando lì per ore, l’umidità potrebbe anche creare un odore lieve ma poco piacevole.

Prima di distendere un capo prendilo e sbattilo bene in modo che le fibre del tessuto si stendano al meglio.

Ricorda che, più attenzione dai a questa fase meno te ne servirà durante la stiratura.

Evita l’uso delle mollette o, se proprio devi utilizzarle, ponile sulle cuciture così da evitare che si formi un segno antiestetico.

Come riparare ad un errore nel bucato?

Prima di lasciarti abbiamo pensato di darti un ultimo consiglio davvero efficace.

Purtroppo a volte, nonostante le tante attenzioni, può capitare di fare un qualche danno come, per esempio, mescolare colori che non sarebbero dovuti capitare insieme.

In questi casi il segreto è ripetere il lavaggio a mano con l’aggiunta di bicarbonato.

Il bicarbonato, infatti, darà vita a colori spenti ed anche i bianchi torneranno a splendere come per magia.

You may also like