Cosa fare quando salta la luce? Cause e rimedi di un problema che può gettare nello sconforto

Cosa fare quando salta la luce Cause e rimedi di un problema che può gettare nello sconforto

Oggigiorno tutti diamo l’elettricità per scontata, e quindi quando si verifica un’interruzione di corrente dentro casa, capiamo quanto possa essere frustrante la sua assenza. Elettrodomestici in funzione h24 come i frigoriferi e congelatori, sistemi di riscaldamento e raffreddamento domestico, televisori, laptop e batterie degli smartphone, tutto alimentato a corrente, la cui interruzione può gettare nello sconforto chi la subisce. 

Ma quali sono le cause eventuali di questi blackout? Essenzialmente si possono includere in due principali casistiche, dando per scontato che tu sia in regola con i pagamenti delle bollette del tuo gestore di elettricità domestica.

Blackout esterno

Se anche le altre case del tuo quartiere sono prive di energia, è probabile che la tua zona sia nel bel mezzo di un blackout, dunque la prima cosa da fare per capire se il problema è generalizzato o localizzato al tuo appartamento è confrontarsi con i vicini. Esistono molti fattori che possono causare blackout, tra cui: le tempeste atmosferiche. Questa è la causa più comune di grandi blackout, poiché condizioni meteorologiche estreme possono interrompere le linee elettriche. Durante un maltempo, un fulmine può colpire varie apparecchiature elettriche, tra cui pali, fili e torri di trasmissione, causando interruzioni. Anche gli alberi che possono cadere durante le tempeste, recidendo i fili aerei o, con le radici, rischiano di essere causa di disturbo per le linee elettriche emerse o sotterranee. 

Altra causa comune è l’estrema richiesta di energia di una specifica area. A volte, la rete elettrica presenta una domanda maggiore di quella tipica. Questo è spesso il caso delle ondate di calore quando le persone fanno affidamento sull’aria condizionata più del solito. Quando le apparecchiature elettriche sono sovraccariche, possono guastarsi.

Cause interne di una interruzione di corrente

Se la tua abitazione è l’unica nel tuo quartiere senza energia, è probabilmente un problema interno. Ecco alcuni dei più comuni. 

Primo fra tutti i fusibili scattati a causa di un sovraccarico di corrente. Se si era appena acceso o collegato un apparecchio o una luce quando si è interrotta l’alimentazione, è probabile che sia semplicemente scattato un fusibile. Le scatole dei fusibili hanno caratteristiche di sicurezza integrate che riducono la potenza quando viene rilevata un’anomalia. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che devi fare è riaccendere l’interruttore per ripristinare il funzionamento.

Quando invece si verificano frequentemente interruzioni di corrente in casa o un fusibile intervenuto interrompe l’alimentazione dell’intera casa, potrebbe esserci un problema con l’interruttore. Sebbene l’interruttore del fusibile elettrico sia progettato per ridurre l’alimentazione quando vengono rilevati picchi o altre anomalie, frequenti interruzioni potrebbero indicare che c’è un problema con l’interruttore stesso. Un elettricista può identificare la radice del problema per risolverlo.

Cosa fare quando manca la corrente

Dopo aver analizzato le cause di questa interruzione di elettricità in casa, proviamo a capire come comportarsi quando ciò si verifica.
Prima di incontrare un’altra interruzione di corrente, assicurati di essere pronto a gestire le sfide legate alla perdita di elettricità, procurati un kit di emergenza da avere sempre a disposizione. Sì, certo che hai una torcia. Sai dove si trova? Potresti trovarla nel buio? Hai delle batterie extra? Non è auspicabile affidarsi alla sola torcia dello smartphone, quando un blackout giunge non avvisa, dunque potrebbe succedere in un momento in cui la batteria del tuo cellulare sia bassa e questo potrebbe non bastare, meglio affidarsi alla presenza di una torcia analogica di sicurezza.

Tieni a portata di mano anche candele e fiammiferi. Ricorda, le candele sono romantiche, ma potenzialmente pericolose. Avere supporti solidi e stabili per loro e prestare particolare attenzione se ci sono bambini o animali domestici in giro. Avere un estintore nelle vicinanze e sapere come usarlo è un ottimo paracadute per ogni evenienza. Armarsi anche di un bigliettino su cui avere a disposizione tutti i numeri di emergenza, tra cui quello del gestore elettrico in caso di guasto generalizzato e del tuo elettricista di fiducia, se il guasto è localizzato. 

A tal proposito, come abbiamo già detto, se le luci si spengono, la prima cosa da fare è determinare se si tratta davvero di un’interruzione di corrente o di un problema con il proprio interruttore. Raggiungi il tuo kit d’emergenza, afferra la torcia e controlla il quadro elettrico principale. Se si è fatto scattare un interruttore per un sovraccarico, uno o più interruttori potrebbero essere disattivati. Basta riaccenderlo e l’alimentazione dovrebbe essere ripristinata.

Se non si tratta di un fusibile o di un interruttore, controlla se il servizio elettrico è fuori uso per i tuoi vicini. La potenza elettrica può essere mancante anche in un’area molto localizzata. Ad esempio, le case servite dallo stesso trasformatore di potenza montato su palo saranno scure, mentre le case della porta accanto sono completamente illuminate. Se si tratta di un’interruzione, chiamare la società di servizi e segnalarla. A volte può essere difficile raggiungerli perché anche altri clienti segnalano interruzioni. Sii paziente. È probabile che sappiano già del problema e stanno lavorando per risolverlo.Un’altra operazione imprescindibile da compiere durante un blackout domestico è di spegnere tutti gli elettrodomestici.

Ci sono diversi buoni motivi per spegnere tutti gli apparecchi che stavi usando quando è mancata la corrente. Innanzitutto perché quando verrà ripristinata l’alimentazione, si verificherà un aumento di energia elettrica che potrebbe danneggiare apparecchiature sensibili come computer, laptop o televisori. È facile dimenticare che durante un’interruzione si è acceso un fornello o un ferro da stiro. Se sei lontano da casa quando viene ripristinato il servizio elettrico, puoi avere un serio pericolo per la sicurezza. I dispositivi di riavvio possono utilizzare quasi il doppio della quantità di elettricità che usano quando funzionano normalmente, questo causerà anche un incremento dei consumi in bolletta.

You may also like