‘Ndrangheta, sequestrati beni per 200mila euro al boss Iannazzo

I finanzieri del comando provinciale di Catanzaro, diretti e coordinati dal procuratore della Repubblica, Nicola Gratteri, e dal procuratore aggiunto, Vincenzo Capomolla, hanno eseguito un provvedimento di sequestro di beni per un valore di oltre 200 mila di euro, emesso dal tribunale di Catanzaro su richiesta di questa procura distrettuale. Destinatario della misura ablativa è […]Read More

You may also like