Recinto per cani, quale acquistare per il proprio cucciolo?

Recinto per cani

Molto spesso si ha la necessità di tenere il proprio amico a quattro zampe all’interno di un recinto, anche in casa; così da farlo stare sempre al sicuro e di difenderlo da eventuali incidenti domestici. Scegliere il miglior recinto per cani non è un’operazione semplice, anzi. Richiede tempo, competenza e, soprattutto, conoscenza del proprio animale a quattro zampe.

Proprio per questo, ti spieghiamo le tipologie di recinto per cane che puoi acquistare. Capita spesso, infatti, di ‘sbagliare’ scelta, vuoi per inesperienza o vuoi perché si sono lette delle informazioni sbagliate, soprattutto se è la prima volta che hai un cane. Leggendo questa guida, invece, avrai il quadro completo a disposizione e tu non devi far altro che scegliere il recinto giusto!

Oltre a questa guida, ti consiglio di leggere la guida di amicidicuccia.it: https://amicidicuccia.it/sicurezza/recinto-per-cani-quale-comprare/, sicuramente più completa e dettagliata.

Recinto pieghevole al coperto – Comodo nelle giornate di pioggia

Il recinto pieghevole al coperto ha due particolari vantaggi di non poco conto. Se, ad esempio, fuori piove, tu e il tuo cane non potete uscire puoi tranquillamente installare un piccolo recinto in casa per, da un lato, dargli lo spazio di giocare o quantomeno camminare, e tu, dall’altro lato, puoi svolgere tranquillamente le faccende di casa, o cucinare per la sera.

L’inconveniente è che, essendo pieghevole, non è particolarmente resistente e quindi per i cani molto grandi potrebbe non andare bene ma, comunque, ricorda che, appunto, è pieghevole e, quindi, quando smetti di usarlo, puoi tranquillamente metterlo nel ripostiglio.

Recinto per esterno – Ideale se al tuo cane piace stare all’aria aperta

Particolarmente indicato in estate, quando fa caldo, o comunque quando la giornata ti ‘porta’ a fare un giro. Se non vuoi portare il tuo cane al guinzaglio con te nel parco, oppure devi fare una commissione veloce e ti dispiace che lui sia chiuso in casa, puoi installare questo tipo di recinto che si caratterizza per due aspetti molto importanti.

Il primo è che è abbastanza grande, quindi il cane non si sentirà assolutamente in ‘prigione’ ma avrà tutto lo spazio necessario per correre, camminare, riposare o anche mangiare con la dovuta comodità. Il secondo è il fatto che è particolarmente resistente.

Essendo adibito per esterno, quindi deve sopportare il caldo afoso, la pioggia, la grandine, la neve, è costituito da materiali durevoli nel tempo e, quindi, una volta comprato questo recinto puoi stare tranquillo per qualche anno.

Recinto portatile – Per i viaggi è confortevole

Vuoi fare un viaggio e non vuoi lasciare il tuo cane a casa? Anzi, hai preso una destinazione ‘dog-friendly’ e, quindi, senti l’esigenza di far trascorrere anche al tuo animale dei momenti di spensieratezza? Allora il recinto portatile è ciò che fa per te.

In particolare per due motivi. Il primo è che, così come per quello pieghevole, le sue dimensioni, quando è chiuso sono davvero ridotte (da qui l’aggettivo ‘portatile’) a tal punto che puoi tranquillamente inserirlo in una valigia e, quindi, in poco spazio puoi racchiudere tutto il ‘mondo’ di cui il cane ha bisogno.

In questo modo, infatti, se vuoi fare una passeggiata in riva al mare e hai paura per il cane, puoi portare il recinto pieghevole e attrezzarsi in modo che anche lui possa comunque godere dei paesaggi che la spiaggia offre.

Recinto attrezzabile – Grande versatilità per questo tipo di recinto

È uno dei recinti più usati e acquistati perché ha una grande versatilità e ha importanti peculiarità. In primis, può essere usato sia da esterno che da interno, a seconda degli spazi che hai a disposizione. Inoltre, essendo di dimensioni molto ampie fa sì che tu possa mettere all’interno tutto l’occorrente per far giocare il cane e per dargli gli spazi giusto.

Suggerito in particolare per i cuccioli perché così possono imparare la coordinazione fisica senza far danni, questo recinto è realizzato in modo che il cane abbia l’impressione di essere comunque all’aperto.

You may also like