Tradire online? Gli italiani e gli incontri extraconiugali

Tradire online? Gli italiani e gli incontri extraconiugali

Quando si parla di tradimento, la prima reazione è riportare alla mente episodi, che ci hanno reso protagonisti di peccati inconfessabili. Ammettilo, ammettiamolo.

Che sia stato uno sguardo malizioso nella metro o nel bar, che sia stata un’attenzione di troppo in palestra o una chiacchierata maliziosa con il collega, o persino un bacio passionale nascosti chissà dove o una scappatella in albergo, il tradimento conosce sfumature diverse, ma è da sempre una tentazione alla quale pochi riescono a sfuggire. 

C’è chi, però, le occasioni le crea, frequentando luoghi nei quali si hanno maggiori possibilità di conoscere una persona disposta a vivere un’avventura eccitante. 

Tradimenti online: scopriamo quali sono le abitudini degli italiani

Tra i più frequentati dobbiamo menzionare i famosi siti di incontro, che alcuni considerano luoghi di perdizione, altri invece luoghi dove poter essere sé stessi e liberarsi di desideri nascosti. Uno dei più famosi, in tema, è Tradimenti italiani, una vera e propria cartina di tornasole, che rappresenta le abitudini dei nostri concittadini in fatto di scappatelle. 

Stiamo parlando, quindi, di tradimenti virtuali, che sono diventati così facili da vivere, alla portata praticamente di tutti, dei ritrovi di persone che desiderano solo rendere più eccitante la loro intimità. 

Non è detto che si sfoci per forza nel sesso, c’è chi non arriva a tanto e mantiene questo tipo di conoscenze ad un livello puramente platonico, solo per sentirsi importanti agli occhi di qualcuno ed essere ricoperti di attenzioni. Ma succede anche dell’altro: si può arrivare dalla chat ad un incontro dal vivo, dove il sesso viene vissuto senza alcuna forma di inibizione. Altri ancora, in una via di mezzo, giocano con lo scambio di foto e video più che espliciti, il famoso sexting, senza arrivare mai a toccarsi davvero.

Insomma, sesso e tradimenti camminano a braccetto, spesso si confondono l’uno nell’altro, spesso si ha l’attenzione di tenerli ben separati e quindi l’adulterio non si consuma completamente da un punto di vista fisico.

Le città italiane dove si tradisce di più

Vengono condotte moltissime indagini in merito al tradimento da studiosi di ogni nazionalità, che sono curiosi di scoprire cosa succede in Italia, forse perché il nostro paese è da sempre considerato la patria della “bella vita”. 

Una delle più famose e storiche ricerche è stata pubblicata dal famoso magazine Telegraph (in questa pagina trovi l’articolo di approfondimento), dove appunto è stato messo in luce che i luoghi dove si tradisce di più sono le grandi città, come Roma, Milano e Napoli, alle quali bisogna anche aggiungere Palermo e Genova. 

Che sia per noia, o perché si ricevono dal/la partner ufficiale scarse attenzioni, che sia a causa di una vita sessuale con lui/lei noiosa, fatto sta che in molti cercano un amante virtuale, che non complichi la vita, che sia solo uno strumento di piacere e nient’altro. 

Ecco perché la preoccupazione più importante è legata al pensiero di non essere scoperti, ecco perché si adottano stratagemmi di ogni tipo pur di tenere nascosta la relazione adultera e portarla avanti per il tempo che si desidera. 

Tradire senza essere scoperti: come fare

Lo smartphone è diventato ormai un prolungamento del nostro braccio, uno strumento senza il quale faticheremmo a condurre le nostre giornate. Ovviamente è indispensabile non solo per il lavoro, ma anche per intrattenere piacevoli conversazioni in chat di tradimenti, che sia su Facebook, su WhatsApp, Telegram o sui più famosi siti di incontri già menzionati (questi ultimi, da un certo punto di vista, sono più sicuri perché meno inflazionati). 

Per tenere una relazione nascosta al proprio partner, due consigli sono capitali: il primo è quello di evitare che il telefono diventi anche motivo di sospetto, quindi suggeriamo di non starci attaccati anche quando sei con il tuo lui o la tua lei, di evitare di rispondere di strappo ai messaggi, di nascondere ogni tipo di notifica.

Il secondo è quello di non cambiare atteggiamento nei confronti del partner, quindi evitare di destare sospetti diventando improvvisamente troppo freddi o scostanti. Ricorda: se non dai l’impressione di cercare dell’altro, nessuno potrà mai capire che stai vivendo altro.

Il tradimento resta un argomento molto delicato, tutti ne parlano, quasi tutto lo fanno, ma pochissimi (se non nessuno) lo ammette. Viene vissuto alla stregua di un segreto da custodire nella mente, perché se dovesse succedere di conservarlo nel cuore saremmo certi che non si è trattato solo di sesso.

You may also like